rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Attualità Lama Mocogno

Punto vaccinale a Lama Mocogno, l'appello del Sindaco ai concittadini

L’appello del sindaco Pasini: “Lavoriamo tutti per convincere le persone ancora scettiche a vaccinarsi”

A Lama Mocogno la percentuale dei vaccinati contro il Covid è in linea con la media nazionale, che sta superando l’80% della popolazione. I residenti over 12 non ancora vaccinati sono 470, pari al 19%: per incentivare l’adesione alla campagna vaccinale, il Distretto Sanitario di Pavullo, in accordo con il Comune di Lama Mocogno, ha organizzato per domenica 10 ottobre dalle ore 09.00 alle ore 12.30 presso il portico del Comune a Lama bassa, via XXIV Maggio, all’angolo con la Scalinata monumentale di viale Rimembranze (nell’adiacente Sala Consiliare, in caso di maltempo) una giornata straordinaria di vaccinazione, alla quale residenti e non residenti potranno accedere senza alcuna prenotazione, con tessera sanitaria e documento d’identità.

“Più alto è il numero delle persone vaccinate, minore è la capacità del virus di diffondersi. Il vaccino, come i dati dimostrano, è l’unico strumento in nostro possesso per contrastare la diffusione del virus, per tutelare la nostra salute e quella dei nostri famigliari ed amici: è lo strumento per essere più liberi  per lavorare e vivere più serenamente le nostre relazioni sociali”, commenta il sindaco Giovanni Battista Pasini, che, invitando i cittadini ad aderire alla campagna vaccinale, lancia un appello: “Lavoriamo tutti per convincere le persone ancora scettiche a vaccinarsi”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Punto vaccinale a Lama Mocogno, l'appello del Sindaco ai concittadini

ModenaToday è in caricamento