Montese, lavori sul versante instabile lungo la Provinciale 27

A Montese, lungo la strada provinciale 27, sono partiti in questi giorni i lavori del secondo stralcio per la messa in sicurezza di un versante instabile nei pressi della località S.Giacomo La Penna. Per consentire l'intervento, che prosegue fino al 16 marzo, nel tratto in questione lungo circa 100 metri, la circolazione sarà a senso unico alternato regolato da un semaforo e la velocità non potrà superare i 30 chilometri orari.  

Con questo secondo stralcio si completano i lavori partiti nell'autunno scorso che prevedono l'allestimento di una rete metallica di protezione con relativa chiodatura e ricucitura tramite funi in acciaio su un fronte lungo 80 metri e alto 50, una lavorazione particolarmente complessa che ha comportato anche l'impiego di un elicottero per trasportare il  materiale sulla sommità del versante e di rocciatori specializzati per rimuovere i massi pericolanti, con un costo complessivo  di 250 mila euro. 

Nei prossimi mesi è previsto un ulteriore intervento, finanziato con fondi statali pari a 100 mila euro, che prevede l'installazione di un barriera paramassi lunga oltre 60 metri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 2.533 nuovi positivi in regione. A Modena un nuovo picco

  • Emilia-Romagna verso il ritorno in zona gialla, "Ma evitiamo terza ondata"

  • Coronavirus, si conferma il calo in regione. Ma anche oggi 50 decessi

  • Rallentano contagio e ricoveri in provincia di Modena. 11 decessi

  • Covid. Contagi stabili in regione, ma record di decessi. Modena scende

  • Contagio a Modena, 573 nuovi casi e 7 decessi. Ricoveri stabili

Torna su
ModenaToday è in caricamento