rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Attualità Vignola

Nuova palazzina al Levi-Paradisi di Vignola, aule pronte entro fine 2020

Lavori in corso anche al polo scolastico vignolese, dove il numero degli studenti è in notevole crescita

All'istituto Levi di Vignola sono partiti i lavori per la sostituzione di buona parte degli infissi dell'edificio in via Resistenza; l'intervento, che ha un costo di oltre 420 mila euro, fa parte del programma della Provincia di adeguamento degli istituti superiori ai protocolli anti Covid-19 sulla base delle richieste dei dirigenti scolastici che dovranno definire le modalità di svolgimento delle attività didattiche per rispettare le nuove regole sul distanziamento, sull'entrata e l'uscita dalla scuola, sull'areazione dei locali e sulle norme igieniche. I nuovi infissi garantiranno più confort e consentiranno una più agevole e frequente areazione dei locali, come prevedono, appunto, i protocolli sanitari.

Sempre nell'ambito del piano della Provincia sulle scuole, è previsto un intervento nello stesso polo scolastico, all'istituto  Paradisi, dove sarà installato un nuovo cancello automatico al fine di migliorare la gestione degli ingressi.

Entro la fine del 2020, inoltre, il polo scolastico Levi-Paradisi potrà usufruire della palazzina in costruzione in un'area attigua all'attuale sede; previsti 15 aule e tre laboratori, oltre a bagni e locali accessori.  Il costo dell'intervento è due milioni e 220 mila euro, finanziato da mutui della Banca europea degli investimenti (Bei) con ammortamenti a carico dello Stato per due milioni di euro, mentre i restanti 220 mila euro con risorse della Provincia. 

Il polo scolastico superiore di Vignola è cresciuto in questi anni, attirando numerosi studenti anche da fuori provincia: negli ultimi cinque anni gli iscritti ai due istituti sono aumentati da circa 2.500 studenti agli oltre 3.100 previsti il prossimo anno scolastico, in pratica un istituto in più. 
Per garantire maggiori spazi  la Provincia, da alcun anni, sta utilizzando anche gli spazi della ex scuola media Barozzi, in piazza Ivo Soli, in accordo con il Comune di Vignola. 

Il Paradisi offre un percorso di studi differenziato tra istituto tecnico, economico e liceo, ad indirizzo scientifico, linguistico e classico, mentre il Levi, che utilizza una sede principale ed una succursale di proprietà comunale, propone un liceo scientifico di scienze applicate e un tecnico con  indirizzi meccanica, meccatronica ed energia, automazione e informatica.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nuova palazzina al Levi-Paradisi di Vignola, aule pronte entro fine 2020

ModenaToday è in caricamento