menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fondazione Albertino Reggiani, a Mirandola nascerà un parco agro-ambientale

L'iniziativa della Fondazione dedicata all'imprenditore mirandolese scomparso ormai 8 anni fa. Sarà una palestra didattica per scuole e associazioni

A Mirandola, nel 2019, è stata costituita la Fondazione Albertino Reggiani, nata per la volontà della moglie Marisa e i figli Alberto e Claudio, affinché non vada dispersa l'eredità dell'imprenditore mirandolese, fondatore della Acr, incentrata sui valori umani, morali e civili che hanno accompagnato tutto il suo cammino e la sua visione incentrata sulla tutela e sul rispetto dell’ ambiente e delle risorse naturali.

L’attività principale della Fondazione si concretizza dunque nella valorizzazione del territorio rurale, al fine di realizzare modelli di salvaguardia ambientale per il risparmio di acqua, di suolo e di aria, per la conservazione del patrimonio faunistico e per la produzione di alimenti sani e salutari.

Partendo da queste premesse, sta per divetare operativo il primo progetto concreto. La Fondazione realizzerà su un’area agricola di circa 2 ettari (offerti dall’azienda agricola Reggiani) della Bassa modenese un parco agro-ambientale, distinto in 5 «sentieri» tematici con un investimento di circa 500 mila euro.

“FLORA-FAUNA”, “BOSCO NATURALE”, “LA VITA DELL’ACQUA”, “GLI ANIMALI DELLA FATTORIA” e “ORTO E PROFUMI” sono i percorsi sui quali potranno esercitarsi studenti ed insegnanti delle scuole dell’infanzia, elementari, medie e superiori, associazioni a valenza sociale, associazioni culturali, Università della terza età.

Nella giornata di lunedì 29 marzo 2021 verrà inaugurato il cantiere ed i lavori si concluderanno presumibilmente entro la fine dell’estate dello stesso anno.

La famiglia Reggiani al fine di valorizzare l’autonomia della Fondazione ha nominato un Consiglio di Amministrazione di due Consilieri esterni alla famiglia stessa, la dott.ssa Manferdini Barbara e il Prof. Alessandro Ragazzoni. mentre il Presidente è Emilio Sabattini, ex pPresidente della Provincia di Modena e Presidente di Autostrada Campogalliano Sassuolo S.p.A.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Contagio, oggi 379 casi e 7 decessi in provincia di Modena

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento