Lavori stradali, si posa l'asfalto sulla rotatoria di via Morane/via Toscana

Da lunedì 17 a venerdì 21 agosto i lavori di completamento del manto stradale. Senso unico alternato su via Morane e circolazione sospesa sulle vie Liguria e Toscana

Da lunedì 17 agosto, e fino a venerdì 21, sulla nuova rotatoria di via Morane, all’incrocio con le vie Liguria e Toscana, sarà effettuato l’intervento di completamento del manto stradale con lavori per posare l’asfalto e realizzare la segnaletica orizzontale definitiva.

Per consentire lo svolgimento dei lavori, sarà sospesa la circolazione in via Toscana, nel tratto da via Camaiore, e in via Liguria, da via Carlo Alberto dalla Chiesa.

In via Morane, invece, la circolazione sarà a senso unico alternato nel tratto compreso tra via Sarzana e via Lerici, con limite massimo di velocità di 30 chilometri orari all’altezza dell’incrocio. Per l’intera durata dei lavori sarà comunque garantito l’accesso alle proprietà e alle attività adiacenti l’incrocio.

Da lunedì 24 agosto i lavori proseguiranno con il tombamento dell’ultimo tratto del canale San Pietro, che corre parallelo a via Morane. Per eseguire l’intervento, che si concluderà entro la metà di settembre, è prevista la chiusura al traffico della corsia di via Morane che porta fuori città (nel tratto compreso tra la rotatoria con le vie Liguria e Toscana e la rotatoria sulla Nuova Estense). Il traffico in uscita sarà deviato su un percorso alternativo. Resterà, invece, percorribile la corsia che porta verso il centro città.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna in zona gialla da domenica: Bonaccini: "No al coprifuoco natalizio"

  • Dpcm Natale 2020, approvato il decreto che vieta gli spostamenti tra regioni e comuni

  • Coronavirus. In regione il 13,8% dei tamponi è positivo. Modena resta la peggiore per nuovi contagi

  • Covid a Modena: scendono rispetto a ieri i nuovi casi. Ancora 11 i decessi

  • Prodotti "non essenziali" accessibili ai clienti, multe per due ipermercati

  • Conferma dal Ministero, l'Emilia-Romagna torna in "zona gialla"

Torna su
ModenaToday è in caricamento