rotate-mobile
Venerdì, 7 Ottobre 2022
Attualità Vignola

Vignola, iniziati i lavori per il nuovo skate park

L'impianto del Parco Europa sarà inaugurato nelle prossime settimane: era stato tra quelli selezionati nel Bilancio partecipato

Sono iniziati nella mattinata di mercoledì 24 agosto i lavori di rifacimento dello skate park al Parco Europa, uno dei tre progetti che avevano raccolto più voti tra i cittadini e gli studenti delle superiori nel corso della prima edizione del Bilancio partecipativo promosso dal Comune di Vignola. Dopo alcuni mesi di attesa dovuta alla impossibilità di reperire alcuni dei materiali indispensabili, la ditta trentina specializzata a cui erano stati affidati i lavori, in mattinata, ha posizionato le rampe e i blocchi previsti dal progetto elaborato dai presentatori in collaborazione con i tecnici comunali.

Al momento la struttura, non ancora ultimata, non è ancora aperta al pubblico. Una volta in funzione potrà essere utilizzata sia con i pattini a rotelle che con gli skateboard, ma non con le biciclette. Un apposito regolamento ne detterà l’uso da parte dei giovani fruitori.

Trattandosi di un parco pubblico l’utilizzo sarà gratuito e aperto a tutti gli interessati, nel rispetto naturalmente delle norme presenti nel regolamento adottato.  A breve l’inaugurazione con la partecipazione di tutti coloro che hanno contribuito a costruire l’idea progettuale di un impianto molto amato dai più giovani fruitori del parco.

Com’è noto, i progetti vincitori dell’edizione 2021 del Bilancio partecipativo del Comune di Vignola erano stati tre. I giochi inclusivi, che si erano classificati al primo posto, in accordo con l’associazione che aveva presentato l’idea, sono già stati posizionati e inaugurati nel Parco Giardini d’Europa e nel Parco Città amiche e gemellate. In luglio, invece, in accordo con le associazioni culturali che stavano usufruendo della struttura per le loro iniziative, sono iniziati i lavori di riqualificazione dell’ex Lavatoio in via Zenzano. E oggi sono finalmente potuti iniziare anche i lavori di rifacimento dello skate park che con il titolo “Urban Plaza – una piazza underground” si era piazzato al secondo posto nel gradimento dei cittadini. Come si ricorderà, Il miglioramento della zona dello skate park era stato oggetto anche del progetto vincitore del percorso “La partecipazione va a scuola”, promosso dall’Amministrazione comunale in collaborazione con l'Istituto di Istruzione Superiore Paradisi come micro-progettualità collegata al Bilancio partecipativo 2021. Siccome il progetto, alla fine, era stato scelto sia dai cittadini che dagli studenti, l’Amministrazione aveva deciso di convogliare i restanti 10mila euro non utilizzati del budget complessivo per rafforzare e completare questo progetto che ha così potuto contare su un budget complessivo di 40mila euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vignola, iniziati i lavori per il nuovo skate park

ModenaToday è in caricamento