Lavori sul ponte dello Scoltenna, deviato il traffico per tre giorni

Da mercoledì 14 alla mezzanotte di venerdì 16 ottobre resterà interdetto il transito sul ponte dello Scoltenna, lungo la strada provinciale 4 Fondovalle Panaro, per permettere un intervento di manutenzione straordinaria sulla spalla di valle

Dalle ore 8 di mercoledì 14 alla mezzanotte di venerdì 16 ottobre chiude il ponte dello Scoltenna, lungo la strada provinciale 4 Fondovalle Panaro, al confine tra i territori dei comuni di Pavullo e Sestola. La chiusura è necessaria per consentire un intervento di manutenzione straordinaria sulla spalla di valle, nell’ambito di un cantiere, partito lo scorso 31 agosto di messa in sicurezza della struttura.

Il transito potrà percorrere itinerari alternativi lungo la viabilità provinciale, indicata con apposita segnaletica. Successivamente, entro la fine dell'anno, sarà programmata una seconda chiusura, sempre di alcuni giorni, che consentirà di intervenire sulla spalla  di monte.

I periodi di chiusura sono stati programmati sulla base di un confronto con i Comuni interessati e sono comunque indispensabili perché occorre demolire e ricostruire le due spalle laterali che sostengono il ponte fuori dall'alveo, mentre le pile in alveo sono state rinforzate e ripristinate con un precedente stralcio di lavori; complessivamente l'investimento sul ponte supera il milione e mezzo di euro.

La Provincia aveva valutato anche la realizzazione di un by pass in alveo che però avrebbe avuto un costo elevato, superiore ai 500 mila euro, ma che soprattutto non avrebbe dato garanzie di tenuta in caso di piena del torrente.

Sulla viabilità provinciale della montagna sono in corso anche lavori di ripristino del ponte  Leo a Fanano sulla provinciale 324, dove è prevista la chiusura completa del transito da lunedì 12 ottobre fino al 21 dicembre.

Gli interventi fanno parte del piano della Provincia per la manutenzione straordinaria di dieci ponti con un investimento complessivo fino al 2023 di oltre sei milioni di euro.

Modifiche al trasporto pubblico

In particolare viene modificato il percorso della linea 730 Sestola – Fanano – Vignola, nel tratto Ponte Scoltenna – Ponte Docciola - Ristorante Martino, facendo transitare i mezzi via Ponte Prugneto, Renno, Pavullo, Verica e viceversa. Gli orari di partenza e i transiti da Sestola e Fanano, nonchè dalle fermate a sud del ponte Scoltenna alla fermata ristorante Martino, saranno anticipati di circa sessanta minuti, in modo da poter garantire l’interscambio con le linee provenienti da Montese e Pavullo negli orari previsti.

Verranno inoltre esposti  avvisi con le modifiche direttamente alle fermate. Analogamente gli arrivi a Fanano e Sestola, da Vignola, subiranno un ritardo medio stimato di circa sessanta minuti rispetto a quello ordinario.

Sono infine soppresse le fermate tra ponte Scoltenna e ristorante Martino sulla strada provinciale 4 Fondovalle Panaro.
Le modifiche, che restano in vigore fino alla riapertura al transito della viabilità, prevista per sabato 17 ottobre, sono consultabili sul sito internet di Seta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna verso il ritorno in zona gialla, "Ma evitiamo terza ondata"

  • Coronavirus, 2.533 nuovi positivi in regione. A Modena un nuovo picco

  • Addio a Benny, l'imprenditore dei bar modenesi

  • Coronavirus, si conferma il calo in regione. Ma anche oggi 50 decessi

  • Coronavirus, curva in flessione per la prima volta. Modena ancora al vertice

  • Contagio a Modena, 573 nuovi casi e 7 decessi. Ricoveri stabili

Torna su
ModenaToday è in caricamento