rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Attualità Formigine

Lezioni di legalità, Carabinieri alle "Toddlers" di Formigine

Nel pomeriggio di ieri i Carabinieri della Compagnia di Sassuolo, sono intervenuti per parlare di legalità ai ragazzi della scuola “Toddlers” di Formigine – frazione Casinalbo.

Circa 30 bambini della classe quinta della scuola primaria di bilinguismo Toddlers, hanno assistito ed interagito con i militari sul delicatissimo tema del Bullismo e del Cyberbullismo, passando anche per argomenti diversi come l’uso consapevole dei social, body-shaming, l’uso del parental control nei videogiochi, e brevi cenni sulla pedopornografia. L’interazione con i ragazzi ha permesso di approfondire le tematiche emerse, anche per quanto concerne il fenomeno virale che vede giovani rapper postare video impugnando armi, dinanzi a mazzette di denaro; è stato rilevato un proficuo interesse da parte dei ragazzi – i quali hanno anche esternato padronanza nelle tecnologie informatiche e l’utilizzo di piattaforme social.

L’incontro, tenuto dal Comandante della Compagnia Carabinieri di Sassuolo, Cap. Michele Ognissanti, coadiuvato dal Maresciallo Capo Giuseppe Caccavo, è stato arricchito dalla partecipazione dei giovani alunni, oltre che dal contributo offerto dalle insegnanti e dalla direttrice/coordinatrice della scuola, dr.ssa Monica Frasca.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lezioni di legalità, Carabinieri alle "Toddlers" di Formigine

ModenaToday è in caricamento