rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Attualità

Sport e finess nei parchi modenesi, ogni weekend 14 proposte all'aria aperta

Tutti i week end dal 29 aprile all’11 giugno l’iniziativa diffusa in dieci aree verdi, anche con l’obiettivo di avvicinare cittadini di ogni età alla pratica sportiva e al fitness

Utilizzare i parchi come palestre all’aria aperta in cui svolgere attività sportiva gratuita, contribuendo quindi anche ad animare le aree verdi della città sempre più attrezzate per lo sport e il fitness. Dopo l’esperienza dell’anno scorso tornano gli appuntamenti di Sport LiberaMente, il programma di iniziative diffuse nei parchi di Modena, promosso dal Comune, che questa primavera si sviluppa nei fine settimana dal 29 aprile all’11 giugno.

In particolare, ogni fine settimana vede l’offerta di 14 proposte, organizzate sul territorio grazie alla collaborazione con gli enti di promozione sportiva Aics, Asi, Csi e Uisp, mirate a target differenti, dai bambini agli anziani. Si spazia dai percorsi motori per bambini da tre a cinque anni alla ginnastica dolce total body, dallo yoga alle acrobazie a due ruote del pump track, dall’allenamento miofasciale e respirazione di “Movimento fluido” agli energici allenamenti di tabata, passando per fitness, camminata, stretching, automassaggio e mountain bike “pump track” per adolescenti. La novità di questa edizione è rappresentata dalla pratica del “calisthenics”, ovvero esercizi a corpo libero per imparare ad utilizzare le nuove strutture installate dall’Amministrazione comunale in alcune aree verdi cittadine. Dieci, in tutto, sono i parchi interessati dall’iniziativa, in centro storico e in diversi luoghi della città, dal Novi Sad ai Giardini ducali passando per Resistenza, XXII aprile, Berlinguer, Caduti della fanfara, Ferrari, via Divisione acqui e le aree verdi delle frazioni di Albareto e San Damaso.

L'iniziativa, approvata dalla giunta su proposta dell’assessora allo Sport Grazia Baracchi, viene rilanciata dopo l’esperienza dell’anno scorso giudicata positiva: Sport LiberaMente aveva costituito un’opportunità per avvicinare alla pratica sportiva tante persone non iscritte alle società del territorio, offrendo loro, quindi, la possibilità di testare le varie discipline guidate da esperti e in sicurezza,  nel contesto del sostegno all’attività motoria come mezzo per promuovere corretti e sani stili di vita. Il progetto, inoltre,  consente di dare ulteriore valore alle attrezzature per lo sport e il fitness installate nell’ultimo biennio in diversi spazi verdi cittadini, qualificando sempre più i parchi come luoghi dedicati all’attività ludico-motoria e sportiva, oltre che alla socialità.

Per partecipare a Sport LiberaMente occorre prenotarsi sul sito dell'Ufficio Sport del Comune, collegandosi all’indirizzo www.comune.modena.it/argomenti/sport; online è pubblicato il calendario integrale delle attività. Il numero massimo di persone ammesse a ciascuna attività è di 20 partecipanti; una volta superata questa quota, non sarà più possibile prenotare. Le prenotazioni sono già aperte per i primi due fine settimana e si chiudono il giovedì precedente di ciascun week end sportivo.

Ogni weekend 14 proposte

Dai percorsi motori di gruppo al total body, ogni fine settimana a Modena sono 14 le proposte sportive gratuite, per cittadini di ogni età, che rientrano nell’offerta di Sport LiberaMente. Le prenotazioni si chiudono il giovedì precedente ogni week end, l’agenda online all’indirizzo www.comune.modena.it/argomenti/sport.

Il venerdì, in particolare, alle 18 al parco Ferrari si può praticare calisthenics (a cura di Aics Modena) e al parco Caduti della fanfara camminata, fitness e calisthenics (Asi). Sempre alle 18, al parco della Resistenza spazio al Movimento fluido – allenamento miofasciale e respirazione (Csi) e al calisthenics (Csi). Al parco di via Divisione acqui benessere in movimento (Csi) e al Novi Sad tabata e calisthenics (Uisp).

Il sabato, partendo dal mattino, si comincia alle 9 al parco Ferrari con stretching e automassaggio (Csi). Alle 9.30 tre iniziative sul total body curate da Aics: ai Giardini ducali e nelle aree verdi di San Damaso e ad Albareto. Alle 10 al XXII aprile cardiofitness e calisthenics (Uips). Passando al pomeriggio, alle 15 al parco della Resistenza mountain bike pump track dai 12 ai 15 anni, portando la propria bicicletta (Csi). Alle 17 al parco Berlinguer percorsi motori per bambini da tre a cinque (Csi) e alle 18, infine, al parco della Resistenza largo allo yoga (Asi).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sport e finess nei parchi modenesi, ogni weekend 14 proposte all'aria aperta

ModenaToday è in caricamento