I satelliti Starlink tornano ad illuminare il cielo notturno

Oggi (e anche domani) la "processione" dei satelliti del progetto SpaceX ben visibile nei cieli italiani

Spettacolo questa sera, 17 aprile, intorno alle 21.30, sul cielo del centro-nord Italia. Occhi all'insù per notare tantissimi puntini luminosi che si muovevano, come fossero stelle in movimento, seguendo una precisa traiettoria, in linea da sud-ovest verso nord-est.

Si tratta dei satelliti di Starlink, progetto di connessione Internet sviluppato dal produttore aerospaziale americano SpaceX basato sul dispiegamento di una costellazione di diverse migliaia di satelliti per telecomunicazioni, posizionati in un'orbita terrestre bassa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I satelliti dovrebbero essere visibili anche domani sera, 18 aprile, quando è previsto un nuovo lancio ravvicinato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina nella villa di Luca Toni, famiglia legata e minacciata con la pistola

  • Castelvetro, motociclista si scontra con un trattore e perde la vita

  • Piatto dell'anno 2021, Massimo Bottura sperimenta e vince ancora

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Nuovo Dpcm a breve: stop anticipato a ristoranti-bar, no al divieto di circolazione

  • Scuole, contagi in altre 21 classi. Cinque finiscono in isolamento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento