Attualità Accademia Militare / Piazza Roma

Mak π 100, cerimonia in Accademia per gli allievi del 201° corso “Esempio”

Cerimonia in forma ridotta per gli Allievi che affronteranno ora una nuova fase della loro formazione

Si è svolta all’interno del Cortile d’Onore del Palazzo Ducale di Modena, sede dell’Accademia Militare, la cerimonia militare del Mak π 100 del 201° corso "Esempio", tradizionale evento che segna il raggiungimento del traguardo dei cento giorni alla promozione al grado di Sottotenente dell'Esercito Italiano e dell'Arma dei Carabinieri. Alla cerimonia, condotta in forma ridotta e nel pieno rispetto delle norme vigenti per il contrasto ed il contenimento da COVID-19, ha presenziato il Comandante per la Formazione e Scuola di Applicazione dell’Esercito Generale di Divisione Salvatore Cuoci.

L’evento è stato trasmesso in diretta streaming sul sito dell’Esercito Italiano per consentire a parenti e amici, impossibilitati a partecipare, di condividere con i propri cari un momento tanto atteso, ultimo step di un intenso e impegnativo percorso di crescita affrontato dai Cadetti.

Uno dei momenti più emozionanti della cerimonia è il tradizionale “passaggio della stecca”. Con esso, gli Allievi Ufficiali del secondo anno, gli “Anziani”, cedono la responsabilità di custodire e tramandare agli Allievi Ufficiali del primo anno, i cosiddetti “Cappelloni”, il patrimonio dei valori e delle tradizioni che da sempre contraddistinguono l’Accademia Militare. Simbolo della tradizione, la “stecca” rappresenta il patrimonio etico-valoriale della prestigiosa Accademia Militare.

“Avete raggiunto una tappa fondamentale della vostra carriera militare che corona due impegnativi anni accademici, siate pronti ad affrontare, con entusiasmo ed orgoglio, le sfide che il futuro vi riserverà”, con queste parole il Generale di Divisione Cuoci ha salutato il 201° corso “Esempio”.

Nel corso della cerimonia sono stati, inoltre, consegnati i premi agli Ufficiali particolarmente meritevoli del 200° corso “Dovere”, distintisi nelle discipline universitarie, militari e nelle attività ginnico-sportive, nel biennio accademico 2018-2020.

Il Mak π 100 rappresenta, altresì, il momento in cui gli Allievi Ufficiali, terminati gli impegni di studio universitari e militari, iniziano le attività addestrative, le esercitazioni e i corsi, presso i poligoni e gli Enti della Forza Armata, indispensabili per completare la formazione dei futuri Comandanti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mak π 100, cerimonia in Accademia per gli allievi del 201° corso “Esempio”

ModenaToday è in caricamento