Maltempo in Appennino, si lavora ancora sulle strade danneggiate

Dopo i temporali degli ultimi giorni sono tanti i danni sulle strade provinciali dell’Appennino modenese tra fango, acqua e frane

In Appennino si fa già la conta dei danni subiti a causa del maltempo. A Serramazzoni gli operatori del servizio provinciale Viabilità hanno lavorato fino alla tarda serata di mercoledì 29 maggio lungo la strada provinciale 3 Giardini, vicino al centro abitato, per tenere pulito un tratto dell'arteria minacciato da fango e acqua.

La strada è regolarmente percorribile e prosegue il monitoraggio costante della situazione come del resto avviene da diversi giorni su tutta la rete della viabilità provinciale dell'Appennino.

Nella giornata di  oggi invece sono previsti lavori a Frassineti di Pavullo lungo la provinciale 33 nella frazione per favorire il deflusso delle acque che minacciano la sede stradale e in un tratto al confine con il comune di Polinago; lavori in corso ancora sulla provinciale 3 per mettere in sicurezza uno smottamento vicino la frazione di Montagnana e sulle provinciali tra Montefiorino e Frassinoro dove, lungo la provinciale 486, si circola tuttora a senso unico alternato in tre punti dove si sono verificati cedimenti della sede stradale; sulla provinciale 4 Fondovalle Panaro, vicino a Ponte Samone, gli operatori da alcuni giorni stanno effettuando ripetuti interventi di pulizia e messa in sicurezza in un tratto di versante instabile.

Sotto controllo anche la situazione della provinciale 34 a Montese dove permane un senso unico per frana vicino Castelluccio e la provinciale 623 del passo Brasa dove tuttora si circola a senso unico alternato in due tratti vicino al centro abitato di Zocca e in un tratto al confine con il territorio bolognese.

Resta chiusa, invece, la provinciale 26 vicino Castagneto di Pavullo per il cedimento del fondo stradale causato da una frana e permangono le restrizioni alla circolazione con senso unico alternato, sempre per  frana, lungo la provinciale 324 del passo delle Radici tra Sestola e Roncoscaglia, dove il movimento franoso che incombe sull'arteria non si è ancora assestato, e nel territorio di Prignano: sulla provinciale 19 vicino alla frazione di Castelvecchio, sulla provinciale 24, vicino a Saltino, e lungo la provinciale 23.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Modena usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Chirurgia protesica del ginocchio, importante premio per il sassolese Francesco Fiacchi

  • Furto in casa a Vignola, setacciati i "compro oro" e denunciata una ragazza

  • Sanità. Lo screening prenatale NIPT diventerà gratuito per tutte le donne in gravidanza

  • Contromano in Tangenziale, un agente salta in guardrail e lo blocca

  • Policlinico di Modena. Da Gennaio al via l'ambulatorio specializzato sulla paralisi facciale

Torna su
ModenaToday è in caricamento