rotate-mobile
Lunedì, 11 Dicembre 2023
Attualità Maranello

Maranello: In Comune un servizio di assistenza digitale

All’URP e al Centro Giovani un supporto per SPID, email, ricerche online e altro

Attivare una identità SPID, inviare un messaggio e-mail, fare una ricerca su Google: sono tutte attività apparentemente semplici ma non sempre di immediato apprendimento. Per aiutare i cittadini nell’utilizzo di questi e altri servizi digitali, il Comune di Maranello ha attivato un supporto per affiancare chi non ha dimestichezza con il mondo on-line.

Il progetto, che per un anno vedrà una persona dedicata ad aiutare i cittadini nell’utilizzo dei servizi digitali, è stato avviato nei giorni scorsi ed è operativo fino al dicembre 2023 presso l’URP del Comune in Piazza Libertà il martedì, mercoledì, venerdì e sabato dalle 8.30 alle 13 e presso il Centro Giovani il giovedì dalle 15 alle 17.30, senza appuntamento.

Ad occuparsi di questo “sportello digitale” attivato nell’ambito del Servizio Civile Universale è Laura Palmieri, 22 anni, studentessa di ingegneria. “Le prime consulenze”, spiega, “hanno riguardato soprattutto spiegazioni relative al funzionamento della SPID, un sistema di identificazione ormai sempre più richiesto nei servizi pubblici e non solo. Il supporto che offriamo riguarda però anche altri strumenti”. “E’ un servizio importante per molte persone”, spiega Daniela Ottolini, assessore a lavoro e formazione del Comune.

“Oggi gli strumenti digitali sono fondamentali nella vita privata, sul lavoro, nelle relazioni sociali e per accedere ai servizi della pubblica amministrazione, e non è affatto scontato che tutti siano in grado di utilizzarli correttamente. Abbiamo pensato di dedicare una parte del Servizio Civile a questo tipo di supporto alla cittadinanza e già nei primi giorni di attività abbiamo visto che è stato accolto positivamente”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maranello: In Comune un servizio di assistenza digitale

ModenaToday è in caricamento