Maranello. Lavori di riasfaltatura in tre vie

Via Matteotti, Viale delle Rimembranze e Via Tagliati sono le tre strade di Maranello interessate dai lavori di riasfaltatura del manto stradale. Un intervento costato all’amministrazione comunale 82mila euro

Sono stati effettuati in questi giorni a Maranello i lavori di riasfaltatura del manto stradale e di sistemazione dei marciapiedi che hanno interessato Via Matteotti, Viale delle Rimembranze e Via Tagliati.

Oltre a rifare il fondo stradale, si è dunque provveduto in particolare in Viale delle Rimembranze  a riqualificare il marciapiedi in prossimità della CRA ‘Opera Pia Stradi’, così da livellarlo e da eliminare i gradini all’ingresso della struttura per anziani e del Parco dei Nonni adiacente. Le nuove rampe di accesso faciliteranno ora il transito dei pedoni e delle carrozzine, sia lungo il marciapiedi che all’entrata e all’uscita dalla CRA, ora libera da barriere architettoniche.

“E’ un’azione alla quale tenevamo molto – spiega Chiara Ferrari, assessore ai Lavori pubblici – le condizioni dell’asfalto in quei tratti stradali rendevano necessario un intervento di rispristino del fondo, e ne abbiamo approfittato per risolvere anche altre criticità riguardanti i marciapiedi. Questi sono stati infatti livellati per agevolare il transito dei pedoni, a maggior ragione dei visitatori e degli ospiti dell’Opera Pia Stradi, che ora potranno utilizzare le nuove rampe realizzate al posto dei gradini. Per loro e per tutti i cittadini è ora più facile e sicuro raggiungere il centro a piedi”.

I lavori si concluderanno nei prossimi giorni  non appena lo consentirà il meteo  con il ripristino della segnaletica orizzontale e la piantumazione di fiori e arbusti sempreverdi nell’aiuola appena realizzata all’ingresso della CRA. A breve è inoltre prevista la riqualificazione di diversi elementi nel Parco dei Nonni, dove tra gli altri saranno sistemati gli arredi, i cestini e la fontanella.

L’intervento, costato all’amministrazione comunale 82mila euro,  fa parte del Piano asfalti del Comune, che nei mesi scorsi aveva già coinvolto frazioni come San Venanzio e la rotatoria in centro all’incrocio tra Via Nazionale, Via Claudia e Via Vignola.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piatto dell'anno 2021, Massimo Bottura sperimenta e vince ancora

  • Castelvetro, motociclista si scontra con un trattore e perde la vita

  • Rapina nella villa di Luca Toni, famiglia legata e minacciata con la pistola

  • Nuovo Dpcm a breve: stop anticipato a ristoranti-bar, no al divieto di circolazione

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Coronavirus, 1.413 contagi in regione. A Modena i numeri raddoppiano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento