rotate-mobile
Domenica, 4 Dicembre 2022
Attualità Maranello

Maranello, "zaino sospeso" per aiutare le famiglie in difficoltà

Un progetto di solidarietà promosso dal Comune in collaborazione con le Caritas di Maranello e Pozza e alcune cartolerie, librerie e tabaccherie del territorio

A Maranello torna lo “zaino sospeso”, il progetto di solidarietà promosso dal Comune in collaborazione con le Caritas di Maranello e Pozza e alcune cartolerie, librerie e tabaccherie del territorio per donare materiale scolastico agli studenti delle famiglie in difficoltà economica. Un progetto che nei mesi scorsi ha raccolto tante adesioni importanti grazie alla generosità dei cittadini di Maranello, e che nel frattempo è stato esteso anche ad altri comuni del distretto.

Nei quattro punti di raccolta diffusi sul territorio comunale anche per questo anno scolastico è possibile donare penne, matite, gomme, quaderni e altro materiale da utilizzare a scuola o per i compiti a casa, destinato ai bambini e ragazzi di Maranello che ne hanno più bisogno. Un piccolo gesto di grande generosità che può avere conseguenze importanti per gli studenti e i nuclei familiari più in difficoltà.

Chi vuole può donare i materiali scolastici nei quattro esercizi commerciali di Maranello che hanno aderito al progetto: Cartoleria Olivieri, Cartoleria Libreria Nuvole di Carta, Tabaccheria il Dado, Cartoleria Cartacanta. A fare da tramite tra i negozi e le famiglie destinatarie sono le Caritas delle parrocchie di Maranello e Pozza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maranello, "zaino sospeso" per aiutare le famiglie in difficoltà

ModenaToday è in caricamento