rotate-mobile
Attualità Via Divisione Acqui / Via Giovanni Palatucci

Cambio il Questura, il nuovo capo della Squadra Mobile è Mario Paternoster

In arrivo da Forlì, sostituisce Salvatore Blasco che lascia dopo circa un anno e mezzo

Ha preso servizio in questi giorni presso la Questura di Modena un nuovo dirigente: Mario Paternoter, al comando della Squadra Mobile. Paternoster prende il posto di Salvatore Blasco, che lascia dopo un anno e mezzo alla guida degli investigatori.

"Mi aspetto una grande e bella città, che può dare tante possibilità di mettersi in discussione e imparare. Questo è sicuramente un territorio molto stimolante sotto tanti punti di vista - ha commentato il dott. Paternoster nel suo primo incontro con la stampa, spiegando di non aeesere mai stato prima a Modena.

"Una città che vive dimensioni e importanza di una città strutturata, anche per le problematiche che dovrà affrontare, soprattutto dopo questa emergenza sanitaria che stiamo ancora attraversando. Avremo nuove sfide e nuove modalità di affrontare le problematiche che si presenteranno in questa fase post-pandemica, che creeranno scenari criminali nuovi o comunque differenti. Ma siamo qui proprio per questo", ha aggiunto.

Mario Paternoster, 39 anni, nativo di Gravina di Puglia (BA) ha lavorato a Milano (Squadra Volanti e al commissariato Garibaldi-Venezia) per poi spostarsi alla Questura di Alessandria, dove ha diretto per la prima colta la Squadra Mobile. Dal 2017 ha invece comandato la Mobile a Forlì.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cambio il Questura, il nuovo capo della Squadra Mobile è Mario Paternoster

ModenaToday è in caricamento