Martedì, 23 Luglio 2024
Attualità Medolla

Decennale del sisma. Mattarella nella Bassa: "Solidarietà, lucidità e tenacia"

Il Capo dello Stato è intervenuto al Teatro Facchini, con un discorso improntato al ringraziamento delle istituzioni locali. Poi il saluto in piazza con le scolaresche

Alle ore 11 il Presidente della Repubblica ha puntualmente fatto il suo ingresso in piazza a Medolla, varcando la soglia del teatro "Facchini" per prendere parte all'incontro istituzionale nel decimo anniversario del terremoto emiliano, che il 20 maggio 2012 portò la prima distruzione nella bassa modenese, purtroppo seguita da un'altra scossa devastante 9 giorni più tardi.

Sergio Mattarella è stato accolto dal Presidente della Regione Stefano Bonaccini e da Alberto Calciolari, sindaco di Medolla e anche Presidente dell'Unione dei Comuni dell'Area Nord. Le autorità hanno quindi preso posto all'interno del piccolo teatro cittadino, per una cerimonia che purtroppo si svolge in forma piuttosto "privata". Alcuni cittadini hanno potuto prendere posto sotto due tensostrutture presso la quali è stato allestito un maxischermo.

Sergio Mattarella a Medolla per il decennale del sisma - 20/05/2022

All'interno del teatro sono in corso gli interventi al microfono. Calciolari ha introdotto l'evento, seguito dall'ex commissario Vasco Errani, dal capo della protezione Civile Fabrizio Curcio e dal governatore Stefano Bonaccini.

Ha poi preso la parola Sergio Mattarella, esordendo (e poi chiudendo) con un ringraziamento ai sindaci e alle istituzioni locali. "Oggi ricodiamo le vittime, i tanti feriti, le migliaia di sfollati, Le comunità segnate profondamente da smarrimento a angoscia. I comuni di questo territorio hanno reagito con generosità e con la solidarietà che gli accompagna. La ripartenza dopo il terremoto è passata attravesro al solidarietà. Fra i cittadini, fra le famiglie, fra la società e le istituzioni. Ancora una volta il Volotariato è stata espressione straordinaria. Solidarietà fra forze sociali, sindacati e imprese, per rimettere in moto le attività produttive. Solidarietà, lucidità e tenacia".

VIDEO | Il discorso integrale di Sergio Mattarella nel decennale del sisma emiliano

VIDEO | La visita di Sergio Mattarella a Medolla per il decennale del sisma

“La ricostruzione va proseguita, ci sono obiettivi da raggiungere, opere da concludere, programmi da finalizzare”, ha aggiunto il Presidente, che ha poi evidenziato come “in una terra industriosa si è rimesso il lavoro al centro della vita della comunità. Tutto questo ha contribuito a saldare quella frattura”.

A più riprese il Capo dello Stato ha messo l'accento sulla forza delle istituzioni: “Cooperazione istituzionale, confronto aperto, partecipazione, convergenza, unita di azione”, sono gli elementi che ha individuato come chiave di volta nella gestione dell'emergenza di dieci anni fa. “La forza di una  comunità risiede nella partecipazione, nella consapevolezza che istituzioni sono più forti se cittadini si riconoscono in esse e trovano un ancoraggio sicuro nella difficoltà. Così è avvenuto qui. Il decennale celebra la resilienza della comunità e dei valori profondi che ne sono alla radice”.

Al termine degli interventi a Medolla, il Capo dello Stato ha lasciato lo stabile, intrattenendosi per un paio di minuti insieme ai bambii delle scolaresche presenti in piazza. A seguire si è spostato a Finale Emilia per l’inaugurazione della ‘Stazione Rulli Frulli’, nuova sede dell’orchestra simbolo dell’inclusione sociale, ricavata dalla riqualificazione della locale ex autostazione. Il Presidente ha visitato i locali della ‘Stazione’ apprezzando la sala prove delle bande musicali, uno studio di registrazione professionale e uno spazio di costruzione di strumenti musicali, la web-radio Stazione Rulli, l’AstroNave Lab, un laboratorio di falegnameria e restauro con anche un punto espositivo e di vendita dei prodotti realizzati.

VIDEO | Mattarella a Finale Emilia, taglio del nastro con i Rulli Frulli 

Sergio Mattarella a Finale Emilia inaugura la sede dei Rulli Frulli - 20/05/2022

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Decennale del sisma. Mattarella nella Bassa: "Solidarietà, lucidità e tenacia"
ModenaToday è in caricamento