Attualità

Consegnate al papà di Vasco e ad altri quattro deportati le Medaglie d'Onore

Nel Giorno della Memoria la cerimonia in Prefettura con i famigliari dei decorati: Antonino Brighetti Andrea Di Caro, Renato Manzotti, Giovanni Carlo Rossi e Mario Zaro

Questo pomeriggio in Prefettura, nel quadro delle celebrazioni del Giorno della Memoria, il Prefetto Pierluigi Faloni, unitamente ai Sindaci di Modena Giancarlo Muzzarelli e Zocca Gianfranco Tanari e agli Assessori Davide Dalle Ave di Carpi e Roberta Amidei di Vignola, ha consegnato le “Medaglie d’Onore” concesse dal Presidente della Repubblica alla memoria di cinque deportati nei campi nazisti: Antonino Brighetti Andrea Di Caro, Renato Manzotti, Giovanni Carlo Rossi e Mario Zaro

La cerimonia si è svolta alla presenza dei familiari degli insigniti e delle massime autorità istituzionali della provincia.

Erano presenti il Presidente della Provincia, il Procuratore della Repubblica, i vertici delle Forze di polizia e dei Vigili del Fuoco, il Comandante dell’Accademia Militare, il Vicario dell’Arcivescovo, il Dirigente dell’Ufficio Scolastico Provinciale e, in rappresentanza della Comunità Ebraica, la Prof.ssa Marta Affricano.

Nel corso della cerimonia, il Prefetto, ha sottolineato la necessità di coltivare la memoria come impegno di responsabilità civile e ha ricordato la necessità di tenere alta la guardia contro ogni forma di antisemitismo e di discriminazione. Il Prefetto ha concluso la cerimonia rimarcando l’alto valore del Giorno della memoria e della Medaglia d’Onore, che rappresentano un monito per tutti i cittadini, con particolare riguardo alle giovani generazioni.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consegnate al papà di Vasco e ad altri quattro deportati le Medaglie d'Onore

ModenaToday è in caricamento