menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Zona rossa, la Diocesi ferma catechismo e incontri. Confermata la presenza a Messa

Fedeli in chiesa nelle celebrazioni liturgiche, ma niente attività legate alla vita parrocchiale

In ottemperanza a quanto disposto dalla Regione Emilia-Romagna, con l’ingresso della provincia di Modena in “zona rossa” per contrastare la diffusione del contagio da Covid-19, tutte le iniziative in presenza nelle Diocesi di Modena-Nonantola e di Carpi saranno sospese dal 4 al 21 marzo. Nessuna variazione per le celebrazioni.

Da domani - giovedì 4 marzo - e fino al 21 marzo l'intera provincia di Modena sarà “zona rossa” secondo quando disposto dalla Regione Emilia-Romagna, d’intesa con i sindaci e sulla base dei dati forniti dalle Aziende sanitarie.

Nell’Arcidiocesi di Modena-Nonantola e nella Diocesi di Carpi, per quanto riguarda le attività pastorali, sono dunque sospese tutte le iniziative in presenza: catechismo, incontri formativi e attività di oratorio e doposcuola di tutti i gruppi parrocchiali; riunioni di qualsiasi tipo (come ritiri, incontri organizzativi e assemblee varie…); visite alle famiglie.

Gli uffici di Curia rimarranno aperti, ma è consigliabile limitare il più possibile l’accesso e mettersi in contatto tramite i recapiti disponibili sui siti diocesani.

Per quanto riguarda le celebrazioni liturgiche nei luoghi di culto, invece, non ci sono variazioni rispetto al Protocollo siglato tra Governo e CEI lo scorso 7 maggio e le successive integrazioni. Il nuovo DPCM valido dal 6 marzo al 6 aprile, all'art. 12, in merito ai luoghi di culto e alle funzioni religiose si esprime così: l'accesso ai luoghi di culto avviene con misure organizzative tali da evitare assembramenti di persone, tenendo conto delle dimensioni e delle caratteristiche dei luoghi, e tali da garantire ai frequentatori la possibilità di rispettare la distanza tra loro di almeno un metro; le funzioni religiose con la partecipazione di persone si svolgono nel rispetto dei protocolli sottoscritti dal Governo e dalle rispettive confessioni di cui agli allegati da 1, integrato con le successive indicazioni del Comitato tecnico-scientifico, a 7.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ufficiale, l'Emilia-Romagna torna in zona arancione da lunedì

Attualità

Zona arancione, cosa cambia da lunedì 12 aprile a Modena

Attualità

Focolaio covid all'Ospedale di Sassuolo, positivi 15 pazienti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento