menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mirandola. 160 libri regalati ai bambini per il concorso natalizio “100 libri per 100 presepi”

Oltre 200 fotografie a tema natalizio per il concorso natalizio dedicato ai bambini “100 libri per 100 presepi”. Assessore alla Cultura: "Abbiamo deciso di puntare sui libri e sul valore della lettura. Riteniamo possa essere di sollievo per i bimbi leggere un libro"

Inizialmente erano 100, ma alla fine saranno 160 i libri che andranno a premiare i bimbi che hanno partecipato alla seconda edizione del concorso natalizio “100 libri per 100 presepi”. L’Amministrazione comunale infatti ha provveduto ad ordinarne altri al fine di esaudire un numero maggiore di partecipanti.

L’iniziativa

L’iniziativa che ha preso il via ai primi del mese e conclusasi il 18 dicembre scorso, ha visto arrivare via mail oltre 200 fotografie a tema natalizio. In ognuna, alberi di natale, presepi, decorazioni, disegni, tutti realizzati da bambini dai 6 ai 10 anni. Scatti che poi sono stati pubblicati, sulla pagina Facebook del Comune di Mirandola “Mirandola città dal 1597” per essere ulteriormente votati a colpi di “I like”.

Soddisfatta per il successo, che ha coronato questa seconda edizione del concorso, l’Assessore alla Cultura del Comune di Mirandola Marina Marchi. Possiamo ritenerci felici di tanta partecipazione – ha evidenziato – Abbiamo deciso di puntare sui libri e sul valore altamente formativo della lettura, a maggior ragione nel periodo attuale, contrassegnato dalle restrizioni dovute all’emergenza pandemica in corso. Riteniamo possa essere di sollievo per i bimbi leggere un libro, costretti, purtroppo, come sono, a vivere le festività del Natale, le più belle dell’anno, con tante limitazioni. Si sono scelti i titoli classici dell’infanzia, per stimolare l’interesse e la curiosità, con l’auspicio che diventino tanti piccoli lettori. La buona riuscita dell’iniziativa, ci permette di lavorare ancora meglio per la realizzazione di quella del prossimo anno.”   

Intanto ha preso avvio la consegna dei testi. Già sabato scorso, 19 dicembre un Babbo Natale speciale (il consigliere Tassi Giuliano) insieme al suo elfo (Marco Donnarumma), con la collaborazione dell’Assessore Marchi e di alcuni Consiglieri comunali (Dorothy Borellini e Marcello Furlani), che si sono resi disponibili, hanno recapitato personalmente i libri ai bambini. Per quanti non riusciranno a riceverlo a casa (dopo ovviamente essere stati prima contattati) entro la Vigilia di Natale, il 28-29 e 30 dicembre (giorni in cui sono concessi gli spostamenti all’interno del comune) sarà possibile ritirarlo in Comune (via Giolitti 22) presso l’uscierato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Contagio, oggi 379 casi e 7 decessi in provincia di Modena

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento