rotate-mobile
Attualità Mirandola

Sportello Web del Contribuente: Mirandola primo comune dell'Area Nord ad attivarlo

Attivo già da oggi lo sportello web con cui i cittadini, ma non solo, potranno ricevere informazioni tributarie e comunicare con gli Uffici

E’ attivo da oggi lo Sportello del Contribuente del Comune di Mirandola che diventa il primo Comune dell’Area Nord ad attivare questo servizio per i cittadini. Lo sportello sarà operativo 24 ore su 24 e fruibile da parte dei cittadini, degli intermediari fiscali, degli studi professionali e dei CAF, che potranno ricevere tutte le informazioni tributarie che li riguardano, organizzate con un criterio cronologico e suddivise per aree tematiche, accedendo con le credenziali SPID.

Lo Sportello web del contribuente - un servizio, fortemente voluto dall’Amministrazione comunale mirandolese - dedicato all’IMU, il principale tributo comunale, sarà operativo sul sito www.comune.mirandola.mo.it, semplificando di fatto la consultazione e gli adempimenti e accorciando e facilitando infine le distanze tra i cittadini ed il Comune. Si tratta di un ulteriore tassello in materia di trasparenza, poiché i contribuenti potranno accedere alle stesse informazioni a cui ha accesso il Comune, potendo provvedere ad effettuare eventuali ravvedimenti operosi, in caso di dimenticanze.

Rimarranno attivi anche i canali tradizionali, che hanno sempre visto il Servizio Tributi fornire consulenze gratuite per la compilazione delle dichiarazioni e dei modelli di pagamento, specialmente nei casi più complessi. In poche parole il rapporto fra Comune e contribuente diventa quindi ancor più diretto, positivo ed efficacie.

Una volta entrati nella propria Area riservata, attraverso le credenziali SPID, i cittadini potranno consultare la propria posizione immobiliare e i versamenti IMU/TASI effettuati; calcolare le imposte in autoliquidazione partendo dalla propria posizione patrimoniale come risulta nelle banche dati comunali, con possibilità di modificarla; stampare il modello F24 oppure pagare online le imposte con la carta di credito; comunicare con l’Ufficio attraverso un servizio di messaggistica.

I benefici sono quindi molteplici: lo Sportello Web rende più facile e immediato assolvere gli obblighi tributari, dando accesso in ogni momento ai propri dati e consente di pagare con carta di credito o con home banking; è rivolto a tutti: non soltanto ai cittadini e e alle imprese ma anche agli intermediari fiscali, quali studi professionali e CAF. Il Comune di Mirandola, con questo ulteriore servizio, conferma la massima attenzione verso i cittadini, anche nel settore tributi.

Nasce il parco Agroambientale FAR, inaugurazione oggi a Mirandola

Appalti esterni per la sanità pubblica, ira dei sindacati: "Si sceglie la via più breve"

A Mirandola arriva "Pico", nuovo servizio di bus urbani

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sportello Web del Contribuente: Mirandola primo comune dell'Area Nord ad attivarlo

ModenaToday è in caricamento