rotate-mobile
Domenica, 27 Novembre 2022
Attualità

Un furgone pieno di aiuti per la popolazione di Kherson, partita la missione

La spedizione è partita con destinazione l'area appena riconquistata alle truppe ucraine

Una nuova missione umanitaria in Ucraina per l’associazione Porta Aperta di Modena e l’emporio sociale Portobello, insieme al Gruppo Cani Sciolti, per portare, in collaborazione con Croce Rossa, medicinali, indumenti invernali, prodotti alimentari, per l’infanzia e l’igiene personale, alla popolazione colpita dalla guerra, in particolare nell’area di Kherson liberata in queste ore.

In loco, verranno anche portati caricabatterie solari per cellulari e piccoli generatori di corrente, molto richiesti in questa fase di emergenza.

Tre i volontari impegnati in questa nuova missione: Fabrizio Desco, Filippo Sala,  Ornella Favarin. La missione, partita all’alba del 12 novembre da Porta Aperta, sarà di rientro il 14 novembre.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un furgone pieno di aiuti per la popolazione di Kherson, partita la missione

ModenaToday è in caricamento