rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Attualità

Dopo due giorni di tregua risalgono le polveri sottili, ancora misure emrgenziali

Stop ai mezzi fino a euro2 benzina e euro4 gasolio fino a  lunedì 7 febbraio compreso

Dopo appena due giorni di tregua, ieri i valori inquinanti in atmosfera sono tornati sopra i limiti, facendo scattare per i prossimi tre giorni le misure emergenziali previste in regione in questi casi: oggi, infatti, il bollettino Arpae sulla qualità dell’aria registra dati superiori al consentito, perciò fino a lunedì 7 incluso (data del prossimo bollettino) si applicano sul territorio comunale i provvedimenti previsti dal PAIR (“Piano Aria Integrato Regionale”) e in vigore ormai da due settimane. Le limitazioni riguardano sia traffico veicolare in centro sia comportamenti domestici per i territori urbani di Modena.Carpi, Sassuolo, Formigine, Castelfranco, Fiorano e Maranello.

Le misure emergenziali estendono il divieto di circolazione ai veicoli diesel Euro 4 in tutta l’area inclusa all’interno delle tangenziali di Modena, dalle 8.30 alle 18.30. Oltre ai diesel Euro 4, si fermano ovviamente anche i veicoli più inquinanti già bloccati durante la settimana in applicazione della nuova manovra ordinaria: cioè i veicoli diesel fino appunto agli Euro 4, i veicoli a benzina fino agli Euro 2, quelli a gpl/benzina e metano/benzina fino agli Euro 1, ciclomotori e motocicli fino agli Euro 1.

Previste limitazioni anche per gli impianti di riscaldamento: è vietato superare i 19°C (con 2°C di tolleranza) in abitazioni, uffici, sedi di attività ricreative, di culto e commerciali; i 17°C (tolleranza 2°C) in sedi di attività industriali e artigianali. Esclusi dai limiti ospedali, cliniche, case di cura, sedi di attività sportive e scolastiche.

Inoltre, in tutto il territorio sono introdotte limitazioni all’utilizzo di biomasse combustibili solide (legna, pellet, cippato, altro), all’incendio di scarti vegetali ecc.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo due giorni di tregua risalgono le polveri sottili, ancora misure emrgenziali

ModenaToday è in caricamento