rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Attualità

Covid, ricoveri quasi dimezzati in una settimana a Modena

Oggi 274 nuovi casi e 6 ricoveri. Tutti gli indicatori segnano un calo, ma i nuovi contagi calano ormai molto lentamente

Il calo verticale di febbraio per quanto riguarda il contagio sembra essersi arrestato: da ormai diversi giorni le cifre sul territorio modenesesono stabili, sempre intorno a quota 300 contagi giorbalieri. Anche oggi si contao 274 nuovi positivi: i sintomatici sono 79, 4 sono stati individuati attraverso il contac tracing e 191 non presentano sintomi.

I comuni di residenza dei nuovi casi: Bastiglia 3, Bomporto 6, Campogalliano2, Carpi 40, Castelfranco E. 10, Castelnuovo R. 4, Castelvetro 1, Cavezzo 3, Concordia 3, Finale Emilia 7, Fiorano M. 11, , Formigine 14, Guiglia 1, Maranello 1, Marano 1, Medolla 3, Mirandola 6, Modena 72, Montese 2, Nonantola 6, Novi 6, Palagano 3, Pavullo 4, Pievepelago 1, Prignano 2, Ravarino 3, San Cesario S/P 3, San Felice S/P 3, San Prospero 1, Sassuolo 16, Savignano S/P3, Soliera5, Spilamberto3, Vignola 15, Zocca 1, Fuori provincia 9attraverso l'attività di contact tracing; gli asintomatici sono 191

Si registrano purtroppo 4 decessi inseriti nel bollettino regionale: un 98enne e un 76enne di Modena, una 91enne di Serramazzoni e una 83enne di Carpi.

A ieri sono state somministrate complessivamente 1.628.776 dosi, di cui 596.193 prime dosi e 564.568 seconde dosi e 467.730 dosi aggiuntive (addizionali e booster).

Coronavirus, nuovi contagi stabili in Emilia-Romagna. 22 decessi

Focus sui ricoveri 

Nelle ultime 24 ore sono stati ospedalizzati 6 pazienti. Ad oggi, sono presenti inei due ospedali modenesi 74 pazienti con riscontro di tampone positivo di cui: 64 ricoverati in degenza ordinaria (di questi, 38 sono al Policlinico, 26 a Baggiovara), 4 in terapia semintensiva (tutti al Policlinico) e 6 in terapia intensiva (tutti al Policlinico). 

Se confrontiamo il dato di oggi con quello di venerdì scorso, 25 febbraio, notiamo una forte riduzione dei ricoveri, in linea con quella dei contagi complessivi, pari al -42%.

Un anno fa, 4 marzo 2021, i ricoverati erano 261 totali, dei quali 203 in ordinaria e 58 tra intensiva e semi intensiva. Prosegue quindi il netto calo dei ricoveri anche in rapporto con lo stesso periodo dello scorso anno, che va dal 68% dei reparti ordinari all'83 delle Terapie intensive.

Circa 53% dei pazienti è ricoverato per le conseguenze del Covid-19, mentre il restante 47% per altre patologie, con riscontro occasionale di tampone positivo. La percentuale è diversa in Terapia intensiva dove ad oggi l’80% dei pazienti positivi è ricoverato per complicanze cliniche da malattia COVID-19.

L’età media dei pazienti ricoverati per le conseguenze del Covid-19 è 74 anni, che scende a 64 per coloro che non hanno completato il ciclo vaccinale e sale a 79 per i vaccinati.

Il 35% dei pazienti ricoverati per le conseguenze del Covid-19 non è vaccinato. In terapia intensiva – sempre limitandoci ai pazienti ricoverati per le conseguenze Covid-19 – il 75% non è vaccinato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, ricoveri quasi dimezzati in una settimana a Modena

ModenaToday è in caricamento