rotate-mobile
Mercoledì, 30 Novembre 2022
Attualità

Modena Nerd 2022: la prima giornata conquista il pubblico

E’ iniziata con il piede giusto la manifestazione che ogni anno accoglie al quartiere fieristico modenese tantissimi appassionati

Migliaia di visitatori di tutte le età, un’invasione pacifica all’insegna della cultura nerd: i padiglioni di ModenaFiere hanno aperto le loro porte per un appuntamento ormai tradizionale e amatissimo, che ogni anno conduce a Modena decine di migliaia di visitatori da tutta Italia, e che ha inaugurato la sua sesta edizione con una prima giornata in grande spolvero.

Famiglie e appassionati hanno potuto apprezzare i tanti momenti di spettacolo e le aree interattive - aperte e fruibili anche domani - divertendosi con i videogiochi che hanno fatto la storia e quelli di nuova generazione, per poi acquistare tutto ciò che il mondo nerd ha da offrire nelle centinaia di stand commerciali.

Lato spettacoli, il pianeta delle voci è stato ampiamente rappresentato da Angelo Maggi, il doppiatore di personaggi amatissimi come Robert Downey Junior in Iron Man e il commissario Winchester ne I Simpson. A scaldare i cuori dei più nostalgici Danilo Bertazzi, l’inconfondibile folletto Tonio Cartonio ne la “Melevisione”, che ha accompagnato il pubblico in un viaggio tra ricordi e nostalgia.

Appuntamento a domani con un’altra giornata di divertimento: dall’incontro con Luca Ward, voce iconica di Russel Crowe, al concerto di chiusura in compagnia dei Nanowar of Steel, esponenti del rock italiano più scanzonato. E per chi volesse immergersi davvero nei mondi di fantasia che caratterizzano la cultura nerd, imperdibile la gara cosplay, durante la quale gli appassionati di film, cartoni animati e serie tv impersoneranno i loro personaggi preferiti, imitandone fattezze e gestualità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Modena Nerd 2022: la prima giornata conquista il pubblico

ModenaToday è in caricamento