menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Guardia di Finanza, scomparso a soli 56 anni il luogotenente Giacomo Scafuri

Ormai da anni comandava un'articolazione del Nucleo di polizia economico-finanziaria

Il 10 aprile scorso, all’età di 56 anni, è prematuramente scomparso il Luogotenente cariche speciali Giacomo Scafuri, storico comandante di un’articolazione del Nucleo di polizia economico- finanziaria della Guardia di Finanza di Modena.

Dopo essersi formato per lungo tempo presso una sezione del gruppo verifiche speciali dell’allora Nucleo Regionale Polizia Tributaria di Bologna, è giunto a Modena nell’anno 2002, facendosi apprezzare in poco tempo dai colleghi tutti non solo per le notevoli capacità tecnico-professionali ma anche per le apprezzabili qualità personali ed umane. Ispettore brillante e di indubbia professionalità, è stato anche collega e amico straordinario, esempio di onestà, integrità morale e attaccamento al lavoro. I

Scafuri lascia una moglie e quattro figlie, con le quali condivideva la grande passione per la recitazione ed il teatro. "Un uomo che ha fatto dono di una eredità dal valore inestimabile a chiunque abbia avuto la fortuna di incrociarne il cammino e che certamente vivrà nel cuore di molti", commenta la Guardia di Finanza di Modena.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Contagio, 113 casi in provincia. Tre decessi e tre ricoveri

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento