menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Addio a padre Romano Volpari, l'ultimo francescano

Il sacerdote è deceduto dopo un lungo ricovero. Per 50 anni è stato a servizio degli emarginati

E' venuto a mancare ieri, all'età di 77 anni, padre Romano Volpari. Originario di Faeto, il frate francescano dell'Ordine die Frati Minori era molto conosciuto a Modena e non solo, per le tante attività svolte a sostegno dei più deboli in 50 anni di sacerdozio.

Figura sicuramente anticonformista, passò i primi anni di vocazione come prete-operaio presso il porto di Ravenna, poi attraversò diversi territori della regione, fino a tornare a Modena. In città fu parroco alla Cittadella, alla Madonna del Murazzo e infine a San Pancrazio, prima del sopraggiungere della malattia.

Abile scultore e protagonista di molte mostre in più parti d'Italia, padre Romano è stato l'ultimo francescano a Modena e ha dedicato la propria vita alle persone più bisognose. I locali delle sue parrocchie, infatti, erano spesso diventati stanze che ospitavano emarginati, migranti, carcerati. Una apertura totale, disinteressata, non priva di difficoltà, che gli è però valsa l'ammirazione di tantissimi modenesi. Nel 2018 aveva pubblicato per Sigem Editore un'autobiografia: "Frate nonostante tutto".

Le sequie domani alle ore 15 alla Madonna del Murazzo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Contagio, oggi 379 casi e 7 decessi in provincia di Modena

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento