menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Morto Matteo Burali, tra i fondatori di Federconsumatori

Il cordoglio della Cgil per l'83enne venuto a mancare nelle scorse ore

La Cgil di Modena esprime cordoglio per la scomparsa - avvenuta ieri all’età di 83 anni - di Matteo Burali, che dopo essere andato in pensione ha per 20 anni collaborato con la CGIL di Modena prestando in modo volontario la sua esperienza e competenza come consulente fiscale e giuridico del sindacato.

"Il suo lavoro è stato fondamentale per mantenere l'attività del sindacato sempre conforme alla normative ed agli obblighi statutari dagli Anni Novanta in poi. Altrettanto importante il suo contributo per la regolamentazione in occasione di fusioni tra le categorie. Di lui ricordiamo la sua profonda conoscenza del codice civile e delle norme tributarie e la sua umanità, che lo rendeva sempre pronto a trovare la giusta risposta ai più svariati quesiti e problemi di ordine fiscale, dando così ulteriore solidità alla Cgil per essere ancor meglio al fianco delle lavoratrici e dei lavoratori. Molti compagni lo ricordano come un mentore competente e appassionato, sempre disponibile".

All’inizio degli Anni Novanta fu tra i fondatori di Federconsumatori, per la quale ha impresso un’impronta fondamentale in occasione della stesura dello statuto e dei regolamenti interni, e della quale è sempre stato un attivista convinto e coinvolto. Fu anche tra i fondatori del Comitato Modena incontra Benin.

La Cgil esprime le più sentite condoglianze ai familiari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazioni anti-Covid, si apre la prenotazione per i 60-64enni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento