Villa Sorra resta chiusa e senza eventi per l'estate. Si accede solo al parco

L'associazione calabrese che dovrebbe gestire gli eventi essendosi aggiudicata il bando non ha organizzato alcuna attività per la stagione estiva

Nessuna iniziativa culturale, nessuna attività ricreativa per i bambini, nessun accesso alla Villa ed al Giardino Storico, chiusi sia il punto ristoro che i bagni pubblici. Non è decisamente l'estate di Villa Sorra, storicamente un luog molto attrattivo durante i mesi estivi, ch però quest'anno è rimasto al palo. Come annuncia l'unico messaggio disponibile online, ogni attività e sospesa e resta solo l'accesso l'ibero al parco pubblico.

A denunciare quanto sta accadendo nella villa alle porte di Castelfranco è ancora una volta Sabina Piccinini (Nuovo San Cesario). "La gestione è affidata al Comune di Castelfranco e basta guardarsi intorno per capire quanto possa essere criticabile; gli altri Comuni proprietari delegano, pagano la loro quota e chi ci pensa più. Com'è possibile che a Villa Sorra la domenica regni l'abbandono? Che fine hanno fatto le belle iniziative delle “Domeniche al Parco”? Un'associazione culturale di Cosenza, “Cosenza autentica” ha vinto l'appalto per l'organizzazione di eventi, manifestazioni ricreative e culturali, da aprile ad ottobre, per gli anni 2019 e 2020. Dov'è finita questa associazione? In base alla documentazione d'appalto dovrebbe ricevere circa 16mila euro l'anno per organizzare, nei fine settimana, le seguenti attività: attività ludico-ricreative per famiglie, iniziative green sulla cultura del rispetto ambientale, mostre in Villa, visite guidate al Giardino Romantico e alla Villa, rievocazioni storiche e iniziative musicali. Dov'è tutto ciò?".

"Escludiamo l'ipotesi, impensabile, che l'associazione culturale “Cosenza autentica” possa percepire i soldi dell'appalto senza lavorare - sottolinea Piccinini - Come si spiega allora l'assenza di ogni iniziativa ricreativa e culturale a Villa Sorra? Una richiesta di chiarimenti è già stata inviata al Sindaco di Castelfranco, senza aspettarci nulla però, visto che una precedente richiesta giace senza risposta da almeno cinque mesi. Quando si chiede conto della gestione di Villa Sorra, gli Amministratori si fanno di nebbia. Possono anche evitare di parlarne, i problemi però sono sotto gli occhi di tutti". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna verso il ritorno in zona gialla, "Ma evitiamo terza ondata"

  • Coronavirus, 2.533 nuovi positivi in regione. A Modena un nuovo picco

  • Addio a Benny, l'imprenditore dei bar modenesi

  • Coronavirus, si conferma il calo in regione. Ma anche oggi 50 decessi

  • Coronavirus, curva in flessione per la prima volta. Modena ancora al vertice

  • Contagio a Modena, 573 nuovi casi e 7 decessi. Ricoveri stabili

Torna su
ModenaToday è in caricamento