menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ancora tanta neve in Appennino, oltre mezzo metro a Passo Radici

Nuova chiusura per il versante toscano del Passo, per pericolo di slavine. Mezzi spartineve sempre al lavoro

Sono caduti tra la notte di sabato e la giornata di ieri, circa 60 centimetri di neve nella zona del Passo delle Radici. Per questa ragione prosegue l'attività di controllo da parte dei tecnici e degli operatori della Provincia con i mezzi spartineve, per assicurare la percorribilità delle strade, in particolare sulla provinciale 324 del Passo delle Radici e la provinciale 486 nella zona di Piandelagotti.
Resta chiuso il lato toscano del Passo delle Radici, per rischio slavine sul versante in provincia di Lucca.

Su tutte le strade è in vigore l'obbligo di circolazione con catene o gomme da neve; i tecnici del servizio provinciale Viabilità raccomandano comunque prudenza, perché in presenza di temperature particolarmente rigide l'effetto del sale si attenua fino a diventare nullo; in caso di neve e ghiaccio c'è l'obbligo di catene e o gomme da neve.

Si ricorda che si circola a senso unico alternato sulla strada provinciale 32 a Madonna di Pietravolta poichè la sede stradale risulta parzialmente danneggiata a causa di un movimento franoso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Anche la provincia di Modena sarà "zona rossa" da giovedì 4 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento