rotate-mobile
Attualità

Nevicata di fine aprile in Appennino, depositi sopra i mille metri

Neve non solo sulle pendici del Cimone, ma anche in alcuni paesi dell'alto Appennino. Strade percorribili

ISCRIVITI AL CANALE WHATSAPP DI MODENATODAY

Dopo una stagione decisamente "avara" sotto il profilo delle precipitazioni nevose, in un insolito 18 aprile l'Appennino modenese si ricopre di bianco. Sta infatti nevicando su tutto l'alto Frignano e in generale sopra quota mille metri. Fiocchi di neve si stanno depositando in quantità sul Cimone, ma anche alle Piane di Mocogno e nei paesi di Frassinoro, Pievepelago e Riolunato.

Sono circa 15 i centimetri di neve caduti finora nella zona del Passo delle Radici e Frassinoro, ancora di più a quote superiori. 

La nevicata ha comportato l’uscita dei mezzi della Provincia per la pulizia delle strade, che al momento sono tutte aperte e percorribili. Nella serata di oggi giovedì 18 aprile i tecnici, inoltre, usciranno per salare le strade maggiormente a rischio di ghiaccio, tra cui la strada provinciale 32 di Frassinoro e la strada provinciale 324 del Passo delle Radici.

Per tenere pulita la rete di oltre 900 chilometri di strade provinciali, la Provincia dispone quest'anno di 165 mezzi di cui 115 spartineve, tutti di ditte private convenzionate; di questi 62 sono in montagna e 53 in pianura.  I mezzi spargisale sono 27 (13 in montagna e 14 in pianura), più nove di proprietà della Provincia, oltre a 14 mezzi “combinati” cioè sia spartineve che spargisale; a questi si aggiungono due turbine di proprietà della Provincia utilizzate in genere per tenere aperte le strade provinciali sul crinale nella zona di Frassinoro in particolare al passo delle Radici.

Meteo | Previsioni per venerdì 19 aprile 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nevicata di fine aprile in Appennino, depositi sopra i mille metri

ModenaToday è in caricamento