rotate-mobile
Attualità

Neve in Appennino e sulle prime colline, disagi lungo le strade

Copiosa nevicata già nel corso della notte nel Frignano. Fiocchi fino a quote basse. Chiuse alcune strade

Nel corso della notte, come da previsione meteo, la neve è tornata a scendere nella zona sud della provincia di Modena. Si tratta di una nevicata copiosa che riguarda in primo luogo l'Alto Appennino, ma che si è estesa anche alle fasce collinari.

Nel Frignano sono caduti diversi centimetri di neve, che hanno causato disagi alla circolazione stradale. Gli spartineve sono entrati in azione in alcuni tratti, ma la nevicata ha rapidamente ricoperto il manto stradale. Si segnalano quindi difficoltà nel percorrere le principali arterie che attraversano le zone montane: Statale 12, via Giardini e Fondovalle del Panaro.

Nevica anche sui versanti più orientali della provincia, con disagi nell aree di Guiglia, Zocca e Montese, oltre che nell'area occidentale dei comuni di Palagano, Frassinoro e Montefiorino.

Congestionamenti occasionali, dovuti ance a mezzi intraversati si rilevano nelle località sciistiche, specialmente Fanano, Sestola e Abetone, dove si concentrano diversi turisti. Alle ore 11 risultano chiuse al transito via Bottegone nel territorio di Pavullo e la strada "corta" che collega Marano a Guiglia. Si sono verificati alcuni disagi sulla strada provinciale 28 a Savoniero, per la caduta di un albero in strada che ha provocato la temporanea sospensione della circolazione.

Nella serata di oggi effettueranno la  salatura delle strade a rischio di gelate notturne, sia per quanto riguarda la viabilità di montagna che le strade di pianura.
I tecnici raccomandano prudenza per chi si mette alla guida, specialmente nelle ore serali e notturne, ricordando inoltre l’obbligo di montare pneumatici invernali o di avere catene a bordo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Neve in Appennino e sulle prime colline, disagi lungo le strade

ModenaToday è in caricamento