menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Una nuova postazione "Defibrillatore Automatico Esterno" a Sassuolo

Inaugurata questa mattina la nuova postazione dotata di Defibrillatore Automatico Esterno. Vicesindaco:" Una dimostrazione di come la sinergia tra associazioni porti vantaggio all’intera città"

E’ stata inaugurata questa mattina, all’esterno della sede del Comitato di Sassuolo della Croce Rossa Italiana, la nuova postazione dotata di Defibrillatore Automatico Esterno.

A seguito di una ricognizione delle necessità dei comitati da parte di Croce Rossa Italiana - Italian Red Cross - Comitato Nazionale, il Comitato sassolese ha ricevuto in donazione nelle scorse settimane un defibrillatore della Lifepack che ha deciso di mettere a disposizione della comunità istallandolo all'esterno della sede.

L’Associazione La Calzetta ha poi provveduto, attraverso il ricavato delle proprie iniziative, ad acquistare un totem porta-defibrillatore, termoregolato e allarmato, donandolo alla Croce Rossa.

“Si tratta della dimostrazione di come la sinergia tra associazioni porti vantaggio all’intera città – ha dichiarato il Vicesindaco di Sassuolo Camilla Nizzoli – e, quando due associazioni hanno come obiettivo comune l’aiuto al prossimo, la collaborazione non può che nascere spontanea”.

“Il primo giorno dell’anno è l’occasione migliore – ha affermato il Presidente del Comitato di Sassuolo di Croce Rossa Italiana Carlo Alberto Venturelli – per mettere a disposizione di tutta la città una nuova postazione dotata di uno strumento in grado di salvare una vita”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Contagio, oggi 379 casi e 7 decessi in provincia di Modena

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento