Si amplia l’ufficio pratiche edilizie di Formigine: personale aggiuntivo e seconda corsia

Istituito un secondo sportello, al fine di rendere più celere l'accesso agli atti anche in ottica di richieste relative al superbonus del 110%

Il Comune di Formigine, al fine di velocizzare ed incrementare l’estrazione degli atti relativi a pratiche edilizie del territorio, ha potenziato l’ufficio tecnico aggiungendo un secondo sportello ed assicurandosi ulteriore personale, così da consentire ai cittadini una maggiore e più celere fruizione.

Una scelta che, dopo essere stata annunciata nelle intenzioni, si lega alla volontà di agevolare la partecipazione ed i benefici derivanti dal Superbonus del 110% come interventi antisismici, sostituzione degli impianti di climatizzazione ed isolamento termico. Questi interventi, contenuti all’interno dell’art.19 del Decreto Rilancio valido sino al 31 dicembre 2021, permetteranno ai richiedenti di detrarre fino al 110% delle spese sostenute, all’interno delle quali rientrano anche opere di efficientamento energetico. Il primo passo da fare resta però l’accesso agli atti per valutare la situazione attuale e ricostruire la storia dell’immobile, verificare che gli interventi ipotizzati rientrino tra quelli ammessi dal Decreto e procedere con le spese.

Da qui la scelta, divenuta realtà oggi, di aggiungere un secondo sportello con un tecnico dedicato all’evasione delle richieste, sempre nel rispetto dei protocolli di sicurezza attualmente in vigore: “In questa emergenza vogliamo comunque garantire ai cittadini di poter beneficiare di questi incentivi di defiscalizzazione” ha spiegato il Sindaco Maria Costi, illustrando come “Queste misure, non appena sarà possibile rispetto all’attuale emergenza epidemiologica, saranno importanti per la ripartenza economica dell’edilizia nel territorio ed è per questo motivo che vogliamo farci trovare pronti con un modello organizzativo più celere e fruibile in vista dell’ormai prossimo 2021”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna verso il ritorno in zona gialla, "Ma evitiamo terza ondata"

  • Coronavirus, 2.533 nuovi positivi in regione. A Modena un nuovo picco

  • Addio a Benny, l'imprenditore dei bar modenesi

  • Carpi, presentata istanza di fallimento per la Arbos

  • Coronavirus, curva in flessione per la prima volta. Modena ancora al vertice

  • Contagio a Modena, 573 nuovi casi e 7 decessi. Ricoveri stabili

Torna su
ModenaToday è in caricamento