Cimiteri e commemorazione dei defunti, a Fiorano Modenese cambia l’orario dal 3 novembre

Fino al 2 novembre i cimiteri del territorio di Fiorano sono aperti dalle ore 8 alle ore 19, mentre dal 3 novembre entrerà in vigore l'orario invernale. Presenti i volontari della Sicurezza e la Polizia locale per evitare assembramenti e controllare la situazione

I cimiteri di Fiorano Modenese, ovvero quello del capoluogo e quello di Spezzano, fino al 2 novembre sono aperti dalle ore 8 alle ore 19; dal 3 novembre entra in vigore l’orario invernale che proseguirà fino al 31 marzo 2021, con apertura dalle ore 8 alle ore 17.

Vista l’attuale situazione sanitaria il sindaco di Fiorano Modenese fa un appello ai cittadini fioranesi e non solo che si recheranno ai cimiteri: “La ricorrenza dei defunti tocca la intimità di molti di noi. Le visite al cimitero sono consentite, ma non devono trasformarsi in assembramenti potenzialmente dannosi per la salute delle persone. Manteniamo tutti le distanze dovute e con la mascherina. I visitatori saranno molti, per cui chi può evitare quei due giorni è bene che lo faccia".

Il Comune ha adottato tutte le misure di sicurezza possibili per evitare assembramenti e diffusione del contagio: nelle giornate di domenica 1 novembre e lunedì 2 novembre presso i cimiteri di Fiorano e Spezzano saranno presenti i volontari della Sicurezza insieme alla Polizia locale per evitare assembramenti e controllare la situazione. Sono stati predisposti percorsi differenziati per ingressi ed uscite, opportunamente segnalati; presso ogni ingresso e vicino ad ogni rastrelliera per gli oggetti d’uso è disponibile il gel igienizzante; nell’arco della giornata sono stati predisposti interventi di sanificazione di parapetti e scale mobili.

Inoltre in diverse zone dei cimiteri sono stati installati cartelli con l’indicazione delle norme anti-contagio da seguire: è obbligatorio indossare sempre e correttamente la mascherina; all’ingresso si accede uno alla volta, attendendo il proprio turno, mantenendo la distanza; all’ingresso è obbligatorio igienizzare le mani; è obbligatorio igienizzare le mani anche prima e dopo l’uso di caraffe, secchi, scope, fontana, scale portatili, ecc. L’accesso al cimitero è vietato alle persone con sintomi influenzali e febbre.

Nel rispetto di tutti i protocolli, su richiesta dei parroci, sono state autorizzate le celebrazioni religiose in commemorazione dei defunti: a Fiorano, le Sante Messe saranno celebrate sotto il porticato, nella parte storica del cimitero, tutti i giorni dall’1 al 8 novembre alle ore 15 e lunedì 2 novembre anche alle ore 10; mentre al cimitero di Spezzano la Messa sarà alle 15.30, domenica 1 e lunedì 2 novembre, dall’1 al 8 novembre, alle 15, verrà recitato il Rosario.

Oltre alle norme igieniche anti-contagio, si ricorda che nei cimiteri si entra esclusivamente a piedi; sono vietate biciclette, motocicli, veicoli di ogni tipo non autorizzati. E’ vietato l’ingresso alle persone con cani o altri animali, anche se dotati di guinzaglio; alle persone vestite in modo non consono al luogo; ogni atto o comportamento irriverente o incompatibile con la destinazione e le caratteristiche del luogo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna in zona gialla da domenica: Bonaccini: "No al coprifuoco natalizio"

  • Dpcm Natale 2020, approvato il decreto che vieta gli spostamenti tra regioni e comuni

  • Coronavirus. In regione il 13,8% dei tamponi è positivo. Modena resta la peggiore per nuovi contagi

  • Covid a Modena: scendono rispetto a ieri i nuovi casi. Ancora 11 i decessi

  • Prodotti "non essenziali" accessibili ai clienti, multe per due ipermercati

  • Coronavirus, il calo si conferma anche oggi. Solo 191 casi a Modena

Torna su
ModenaToday è in caricamento