Mascherina obbligatoria e posti ridotti, nuove regole (ed orari) sui bus Seta

Dal 2 maggio tornano i servizi nei weekend, mentre dal 4 maggio scattano le misure di sicurezza a bordo

foto Ansa/Antonio Bat

Con l'arrivo della 'Fase due' cambiano nuovamente le frequenze e le fasce orarie dei servizi di trasporto pubblico in Provincia di Modena.  Diverse le novità, decise da aMo, d'accordo con Seta ed Enti locali per adeguare il funzionamento del servizio alle mutate necessità di mobilità delle persone in vista della 'Fase due', traducendo operativamente le recenti normative e disposizioni per la corretta fruizione dei mezzi pubblici. 

Seta ricorda agli utenti che, per motivi di ordine sanitario e in conformità alle disposizioni ministeriali e regionali, da lunedì 4 maggio per accedere ai mezzi di trasporto pubblico sarà necessario indossare la mascherina di protezione, ci si potrà sedere solo nei posti consentiti ed appositamente evidenziati, si dovrà sempre mantenere la distanza di sicurezza dagli altri occupanti e dal conducente. Per la sicurezza dei viaggiatori e del personale la vendita a bordo da parte del conducente è sospesa fino a nuove disposizioni. Gli utenti dovranno quindi munirsi preventivamente di titolo di viaggio, anche utilizzando le app digitali disponibili per i clienti Seta (elenco su www.setaweb.it). I viaggiatori troveranno a bordo dei mezzi e alle principali fermate le indicazioni generali per rispettare le distanze prescritte. 

Le novità saranno introdotte provvisoriamente fino al 10 maggio, e valutate alla luce di uno stretto monitoraggio della frequentazione dei servizi. Dal 2 maggio verranno riattivati i servizi al sabato pomeriggio e alla domenica. Il servizio urbano di Carpi, con orario estivo, tornerà in funzione nella fascia pomeridiana. Sarà in vigore l'orario di vacanza scolastica per il servizio extraurbano e per il servizio urbano di Sassuolo. Aumenteranno le frequenze del servizio urbano di Modena, rispetto all'attuale 'Orario COVID-19'. Nel dettaglio:

- Il servizio urbano di Modena osserverà l'orario ridotto dal lunedì al venerdì. La frequenza passerà da una media di 50 minuti dell'orario 'Covid-19) a 30 minuti, con punte di 15 per la linea 7 e 20 per le linee 1 e 4. Rinforzi in orario di punta per le linee 9 e 14. Al sabato le linee avranno una frequenza media di 50 minuti tutto il giorno, e la domenica di 60Eccezioni per le linee dirette agli ospedali cittadini, la 7, 7A e la 13A, che avranno frequenza di 30 minuti nel week end. Saranno riattivati i servizi di Taxibus notturno e Taxibus festivo. 

- Il servizio urbano di Sassuolo verrà riattivato al sabato pomeriggio e circolerà con frequenza di vacanza scolastica.

- Il servizio Urbano di Carpi tornerà attivo tutto il giorno e funzionerà con orario estivo, anche al sabato.

- Il servizio extraurbano continuerà ad osservare l'orario di vacanza scolastica, con la riattivazione di tutte le corse al sabato pomeriggio, nei festivi e mercatali

I servizi Prontobus continueranno a circolare con orario di vacanza scolastica a Mirandola e Pavullo; feriale a Modena, Carpi e Castelfranco Riprenderanno a Carpi al pomeriggio dal lunedì al venerdì e a Modena, Mirandola e Pavullo anche il sabato pomeriggio. Resta ancora sospeso il servizio a chiamata di Maranello.

Si invitano gli utenti a porre attenzione nella consultazione delle tabelle orarie: per il servizio urbano di Modena consultare la colonna “Orario ridotto valido dal 03 al 29 agosto”; per il servizio extraurbano ed i servizi urbani di Carpi e Sassuolo consultare la colonna 'Orario di vacanza scolastica”. Sul sito www.setaweb.it alla sezione 'Orari' sono già disponibili i nuovi orari in vigore da sabato 2 maggio.

Gli utenti possono inoltre contattare il servizio telefonico SETA al numero 840 000 216, oppure via WhatsApp al numero 334 2194058: entrambi i servizi sono attivi dal lunedì al sabato dalle ore 07:00 alle ore 19:00.

Come premesso gli orari così articolati resteranno in vigore provvisoriamente fino al 10 maggio. SETA effettuerà un continuo monitoraggio dell'utilizzo dei servizi, per adeguare l'offerta - ove necessario - in funzione del rispetto delle normative sul distanziamento e sulla ridotta capienza dei mezzi. In virtù di questa fase di controllo, e in considerazione dell'evoluzione delle disposizioni normative, Agenzia per la Mobilità e SETA valuteranno ulteriori azioni di potenziamento e/o rimodulazione che saranno debitamente e tempestivamente comunicate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Modena usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparsa dopo la scuola, ritrovata a Pavia la 16enne di Sassuolo

  • Vintage e Second Hand | 4 negozi di pezzi d'abbigliamento unici e pregiati a Modena

  • Covid, positività in 13 scuole modenesi. Nuovo caso al "Fermi"

  • L'auto si schianta contro una casa, 20enne muore sul colpo

  • Castelvetro, ciclista di 27 anni esce di strada e perde la vita in via Bionda

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento