Incidente senza gomme da neve? A Sassuolo si dovrà pagare "il disturbo" alla Polizia Municipale

Gomme termiche o catene a bordo con qualsiasi condizione atmosferica, in caso di ghiaccio o precipitazion nevose divieto di circolare per moto e bici. E chi trasgredisce dovrà pagare si ala multa che l'intervento dei vigili

Anche per la stagione invernale 2019/2020 il Comune di Sassuolo si è dotato di apposita ordinanza, la n°203 del 7/11/2019 a firma del Comandante della Polizia Municipale Stefano Faso, per la sicurezza della circolazione stradale da osservarsi nel periodo che va da venerdì 15 Novembre fino al 15 Aprile 2020. Rispetto alla passata stagione non sono subentrate modifiche normative, pertanto i veicoli in marcia sulle strade presenti sul territorio comunale dovranno essere dotati di appositi pneumatici invernali o avere a bordo le catene.

Mentre in caso di precipitazioni nevose o di presenza di ghiaccio e neve sulle strade è vietata la circolazione a motocicli, ciclomotori a due ruote e biciclette. Qualora il conducente di ciclomotore o motociclo venga sorpreso dalla precipitazione nevosa nel tragitto casa-lavoro o casa-scuola, lo stesso è autorizzato a raggiungere la destinazione per il percorso più breve, se le condizioni del manto stradale lo consentono.

“La sicurezza – commenta il Sindaco di Sassuolo Gian Francesco Menani – passa anche attraverso il rispetto di regole redatte per evitare di creare rischi, a se stessi ed agli altri, durante la guida. Per questo la Polizia Municipale effettuerà controlli mirati e, in caso di precipitazioni, chiunque dovesse creare pericolo per inosservanza dell’ordinanza sarà chiamato non solo a pagare la sanzione, ma anche il lavoro del carroattrezzi e degli agenti che sono dovuti intervenire”.

L’intervento della Polizia Municipale per il ripristino della circolazione o la rimozione dell’intralcio, infatti, causato direttamente o indirettamente dalla condotta del contravventore, sarà conteggiato a carico di quest’ultimo sulla base del costo medio orario dei vigili; il costo dell’eventuale intervento di personale tecnico per la messa in sicurezza del veicolo o per qualsiasi altra attività finalizzata al ripristino della sicurezza della circolazione stradale sarà conteggiata analogamente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Patente a punti. Come fare controllo e verifica del saldo

  • Furto in casa a Vignola, setacciati i "compro oro" e denunciata una ragazza

  • Sanità. Lo screening prenatale NIPT diventerà gratuito per tutte le donne in gravidanza

  • Contromano in Tangenziale, un agente salta in guardrail e lo blocca

  • Policlinico di Modena. Da Gennaio al via l'ambulatorio specializzato sulla paralisi facciale

Torna su
ModenaToday è in caricamento