menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Baggiovara, il Comune ordina lo sgombero delle due aree nomadi abusive

Il provvedimento dopo l’inottemperanza delle proprietà a demolire opere edilizie abusive e le conseguenti acquisizioni a patrimonio comunale dei terreni agricoli

Il Comune ha ordinato lo sgombero di due aree agricole in stradello Riva a Baggiovara in cui i proprietari hanno effettuato opere edilizie abusive. Da circa tre anni, infatti, nella campagna tra Modena e Baggiovara diversi nuclei nomadi si sono insediati in quella che di fatto è un'area non destinata certo a questo tipo di residenza.

Il provvedimento è stato notificato alle proprietà, che avranno un massimo di due settimane per sgomberarle, termine oltre al quale le zone saranno liberate coattivamente.

L’ordinanza di sgombero arriva in seguito all’inottemperanza agli ordini di demolizione già notificati in passato ai proprietari per le lottizzazioni abusive, cui erano seguiti ricorsi. A inizio febbraio, in seguito a sopralluoghi che hanno consentito di verificare la permanenza di opere abusive, sono stati notificati alle proprietà i provvedimenti di accertamento di inottemperanza e le conseguenti dichiarazioni di acquisizione gratuita a patrimonio comunale dei terreni per i quali ora si procederà a ordinanza di sgombero.

Sulla situazione, nelle scorse settimane, il Consiglio di Quartiere 4 aveva anche approvato all’unanimità un ordine del giorno che chiedeva all’Amministrazione verifiche e informazioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento