Viale Gramsci: consegnati alla comunità i nuovi orti cittadini

45 spazi da dedicare alla coltivazione e alla socialità. In viale Gramsci sono stati consegnati gli orti urbani per anziani, attività didattiche e ricreative

Sono 45 le nuove aree ortive destinate alla coltivazione con finalità prevalentemente sociali ricreative e didattiche a ridosso del centro, in un'area interessata da un ampio progetto di riqualificazione.

Nei nuovi orti di viale Gramsci infatti l'Amministrazione intende sperimentare un progetto multidisciplinare e ne garantisca la  cura e manutenzione attraverso il coinvolgimento di tutta la comunità cittadina.

VIDEO | L'inaugurazione dell'area in fondo al viale

L'area è stata infatti progettata affinché gli orti possano diventare un luogo di incontro e integrazione, uno spazio per favorire la socializzazione sensibilizzando la comunità a prendersi cura degli spazi urbani e uno strumento per l'educazione di bambini e adulti al rispetto dell'ambiente.

Il progetto più ampio

Questo progetto rientra nelle azioni per la legalità e le sicurezze messe in atto dal comune per il miglioramento della vivibilità degli spazi pubblici con interventi di manutenzione e riqualificazione del territorio di favoriscono l'integrazione sociale e il presidio informale.

La realizzazione di questi orti segna il completamento dei lavori per la riqualificazione e l'ampliamento del parco di viale Gramsci.  Nel primo stralcio dell'intervento sono stati realizzati un campetto da calcio e un campo da basket attrezzati,  due nuove aree giochi e un area cani, mentre con il secondo stralcio è stata completata l'area ortiva recintata.

L'affidamento di questi orti è stato dato ad Ancescao ASP di Modena che già gestiscono gli orti per anziani in città.

 Il ruolo di Ancescao sarà quello di facilitare la creazione di una rete di soggetti istituzionali e non per dare vita a forme di collaborazione e sviluppare proposte in grado di coinvolgere il più ampio numero di cittadini e associazioni del quartiere e della città.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna verso il ritorno in zona gialla, "Ma evitiamo terza ondata"

  • Addio a Benny, l'imprenditore dei bar modenesi

  • Carpi, presentata istanza di fallimento per la Arbos

  • Bonaccini annuncia: "Torneremo zona gialla, ma fra una settimana"

  • Nuova ordinanza regionale, riaprono i negozi di piccole e medie dimensioni

  • Coronavirus, casi stabili in regione. A Modena un nuovo picco

Torna su
ModenaToday è in caricamento