rotate-mobile
Giovedì, 6 Ottobre 2022
Attualità

La Guardia di Finanza di Modena ha celebrato il patrono San Matteo

Santa messa nella parrocchia di Santa Teresa

Nella mattinata odierna, presso la parrocchia di Santa Teresa di Gesù bambino sita in Modena in via Milano 167, è stata celebrata la santa messa in occasione della ricorrenza del Santo Patrono della Guardia di Finanza “San Matteo”. La funzione religiosa è stata celebrata dal parroco Don Boguslaw Kulesza. 

Alla celebrazione, cui hanno partecipato i finanzieri in servizio e in pensione appartenenti alle sedi dell’Associazione Nazionale Finanzieri  d’Italia (A.N.F.I.) di Modena, Carpi, Sassuolo e Mirandola, ha presenziato il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza di Modena, Col. Adriano  D’Elia, unitamente agli Ufficiali alla sede e tutti i Comandanti di Reparto.

San Matteo apostolo ed evangelista, la cui festa liturgica cade il 21 settembre, è stato proclamato patrono della Guardia di Finanza da Papa Pio XII nel 1934, affinché tutti gli appartenenti al Corpo potessero, sul suo esempio, unire l’esercizio fedele del dovere verso lo stato con la fedele sequela di cristo.

A margine della celebrazione il Comandante Provinciale ha ringraziato Don Boguslaw Kulesza  per il sempre pronto supporto spirituale offerto agli appartenenti alle Fiamme gialle modenesi.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Guardia di Finanza di Modena ha celebrato il patrono San Matteo

ModenaToday è in caricamento