Lunedì, 21 Giugno 2021
Attualità

"Pericolo squali", adesivi sulle vetrine banche modenesi

L'azione notturna è stata messa in atto dal gruppo Nomissis e segue quella dell'opera "dedicata" a Italpizza collocata (e rimossa) nella rotatoria di San Donnino

Dopo Bologna, la scorsa notte anche a Modena è iniziata quella che i promotori hanno definito una "azione artistica continua e periodica, per evidenziare le Banche che maggiormente praticano finanza speculativa". L'azione è stata eseguita da Nomissis, che hanno affisso adesivi triangolari di cm 29 di lato, con il simbolo di "pericolo squali", firmati dall'artista Ulixes e contraddistinti dalla scritta "La rimozione manomissione distruzione di opera d'arte è sanzionata nei termini di legge".

“Nomissis, non omettere e non dimenticare che la finanza speculativa e le banche esecutrici hanno la missione principale di indebitare persone e Stati per poi farli a brandelli e spolparli come branchi di squali eccitati dal sangue", è stata la rivendicazione degli attivisti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Pericolo squali", adesivi sulle vetrine banche modenesi

ModenaToday è in caricamento