Martedì, 22 Giugno 2021
Attualità

Vedova Imbroisi bloccata alle Cayman, l'appello di Mirandola alla Farnesina

Il blocco dei voli ha fino ra reso impossibile il rientro di Rsetta Santoro, che la scorsa settimana ha perso il marito a causa del coronavirus durante una crociera ai Caraibi

"Abbiamo rivolto un appello al ministro degli Esteri Luigi di Maio affinchè la Farnesina predisponga tutte le condizioni utili al rimpatrio della signora Rosetta Santoro, vedova di Aldo Imbroisi, ancora bloccata alle isole Cayman". Così il sindaco di Mirandola, Alberto Greco, raccoglie la richiesta dei figli di Aldo Imbroisi, poliziotto della Stradale e poi figura del volontariato locale molto conosciuto in paese. 

Dopo la scomparsa di Imbroisi a causa del Covid-19, il 14 marzo mentre era in viaggio con lei, la signora Santoro per ragioni precauzionali è finita in quarantena in un ospedale di Georgetown. All'esito negativo del primo tampone ne è seguito come da prassi un altro, il cui responso ci sarà solo il 26 marzo. Intanto, il sindaco leghista si è fatto avanti. 

"Riteniamo che la situazione- scrive Greco- debba essere sbloccata quanto prima, per favorire il ritorno della signora in Italia. Il tempo purtroppo stringe, ci ha fatto sapere il figlio Vincenzo. Da lunedi' 23 marzo, i voli in entrata ed in uscita dalle isole Cayman saranno sospesi e di conseguenza la situazione potrebbe complicarsi ulteriormente".

(DIRE)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vedova Imbroisi bloccata alle Cayman, l'appello di Mirandola alla Farnesina

ModenaToday è in caricamento