Attualità

Carpi, in tangenziale saranno piantati 61 nuovi alberi

Aceri, querce, frassini e gleditsie senza spine sostituiranno i pioppi pericolanti rimossi la scorsa estate

E' iniziata ieri, da parte della ditta incaricata dall'Amministrazione comunale, la piantumazione di nuove piante lungo la tangenziale Losi, al posto dei 43 pioppi rimossi l'estate scorsa perché ammalati e pericolosi. Tra i 61 "nuovi arrivati", aceri, frassini, querce e gleditsie senza spine. 

Spiega Andrea Artioli, Assessore a Patrimonio Verde e Patto per il clima: «In tangenziale e in via Cattani stiamo mettendo a dimora sessantuno alberi, che vanno a sostituire i quarantatré pioppi cipressini gravemente ammalorati e a rischio di schianto, tolti qualche mese fa. Sono state scelte quattro tipologie di piante, per le loro caratteristiche di tenuta: si tratta di aceri, frassini, querce e gleditsie senza spine, cioè alberature importanti con altezze di oltre tre metri. Essenze che a Carpi utilizziamo da anni, e che oggi sono messe a dimora da molti altri Comuni per la loro resistenza ai cambiamenti climatici: questa crescente richiesta rende difficile la loro reperibilità presso i vivai specializzati». 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carpi, in tangenziale saranno piantati 61 nuovi alberi

ModenaToday è in caricamento