rotate-mobile
Attualità

Polizia di Stato al Motor Valley Fest: auto e moto in dotazione e d’epoca e lo stand sulla sicurezza

Durante le quattro giornate del Motor Valley Fest, esposta la Lamborghini Huracan della Polizia di Stato e anche due auto d'epoca. Presenti attività educative sulla guida sicura, con la possibilità di provare gli "occhiali distorsori" e incontri con la Polizia Stradale e la Polizia per la Sicurezza Cibernetica

Alla 6^ edizione del Motor Valley Fest 2024, non mancherà anche quest’anno un’area espositiva curata dalla Polizia di Stato, con automezzi e motoveicoli di servizio in dotazione e d’epoca.

ISCRIVITI AL CANALE WHATSAPP DI MODENATODAY

Nelle quattro giornate dedicate alla promozione dell’Automotive e delle sue eccellenze Made in Italy, nello stand ubicato in piazzale degli Erri si potrà ammirare, tra le altre autovetture, la Lamborghini Huracan con la livrea della Polizia di Stato, impiegata per il trasporto sanitario urgente di organi e plasma.

Presenti anche due auto storiche l’Alfa Romeo Sprint 2000 con colorazione grigio/verde, prodotta fra il 1960 e il 1962 in soli 700 esemplari, utilizzata nei servizi di pronto intervento e la Fiat 509, immatricolata nel 1927 ed assegnata alla Reale Questura di Firenze.

Venerdì, a disposizione delle scolaresche, il Pullman Azzurro della Polizia Stradale, che fa tappa in tutta Italia per la promozione della cultura della guida sicura.

Sul posto personale qualificato della Polizia Stradale, per parlare e confrontarsi sul delicato tema della sicurezza stradale.  Sarà possibile, tra l’altro, provare i c.d. “occhiali distorsori”, che simulano la percezione dell’individuo quando si trova in stato di ebrezza alcolica. L’utente, indossati gli occhiali che producono una visuale distorta ed alterata, deve camminare su un tappeto, che rappresenta la sede stradale cercando di non uscire dallo stesso e di evitare gli ostacoli lungo il percorso. Questo simulatore consente agli utenti della strada di prendere coscienza dei pericoli derivanti dall’assunzione di bevande alcoliche quando ci si pone alla guida di un veicolo.

Sabato pomeriggio in campo anche la Polizia per la Sicurezza Cibernetica per illustrare le tante campagne di prevenzione in atto, dalla violenza di genere al bullismo e cyberbullismo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polizia di Stato al Motor Valley Fest: auto e moto in dotazione e d’epoca e lo stand sulla sicurezza

ModenaToday è in caricamento