rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Attualità

Accoglienza profughi, Porta Aperta Modena cerca nuovi alloggi

L'associazione modenese​ raccoglie le disponibilità di persone che mettono a disposizione il proprio alloggio per i profughi ucraini

L'associazione Porta Aperta di Modena raccoglie le disponibilità di chi può accogliere nella propria abitazione, per un periodo di tempo da valutare in base alle proprie disponibilità, profughi ucraini giunti a Modena (singoli o nuclei famigliari).

Le famiglie disponibili all'accoglienza potranno beneficiare del supporto della rete del progetto Welchome, che da anni sperimenta l'accoglienza in famiglia di minori stranieri non accompagnati.

Famiglie o singole persone che vivono a Modena città interessate ad avere maggiori informazioni e a rendere disponibile una parte del proprio alloggio, possono rivolgersi all'associazione scrivendo a elena.tanzi@portaapertamodena.it o contattando il numero 342 18 66 850.

Cose da specificare: descrizione dello spazio in cui si ospiterebbe la persona/le persone; durata del tempo in cui si riesce ad ospitare. Porta Aperta mette a disposizione i propri operatori per fornire mediazione e supporto psicologico per agevolare l'esperienza di convivenza e fornisce tutte le informazioni relative al sostegno economico statale previsto in caso di esperienze di accoglienza di questo tipo. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoglienza profughi, Porta Aperta Modena cerca nuovi alloggi

ModenaToday è in caricamento