Mirandola, positivo un dipendente comunale. Colleghi in isolamento

Un lavoratore della sede di via Giolitti 22 è risultato positivo al tampone: si trova in cura a casa, in condizioni di salute non preoccupanti

Nelle ultime ore il sindaco di Mirandola Alberto Greco è stato informato personalmente dal direttore del Dipartimento di sanità pubblica di Modena che un dipendente del comune è risultato positivo all'esame del COVID-19. Il dipendente attualmente è ricoverato presso il proprio domicilio e segue la prevista terapia assegnata dall'autorità sanitaria.

Al fine di garantire il rispetto delle disposizioni impartite dal Dipartimento di Sanità Pubblica, a titolo del tutto preventivo nel disposto delle norme vigenti in materia, sono stati individuati i colleghi entrati in "contatto stretto" (secondo la definizione del Ministero della Salute) con il soggetto risultato positivo e, a titolo del tutto precauzionale, sono stati posti in quarantena domiciliare obbligatoria; i soggetti coinvolti saranno contattati dal Dipartimento di Sanità Pubblica che dispone formalmente l'isolamento, ma sono stati pre-avvisati al fine di favorire da subito l'applicazione delle disponenti misure e l'organizzazione della vita personale degli stessi.

"Al momento la situazione è sotto il controllo del DSP e non si ravvisano particolari criticità oltre a quanto detto - sottolinea Greco - Invito ad affrontare la quotidiana attività, sia lavorativa che famigliare, con la massima maturità e saggezza. Auspico che ognuno, in virtù del elevato senso civico che ci contraddistingue, rispetti le norme igienico sanitarie impartite senza trascurare le disposizioni impartite nella vita extra-lavorativa".

Il Comune sta predisponendo un’ordinanza in cui saranno chiarite le modalità di accesso ai servizi comunali per i prossimi giorni. Si precisa anche che, al momento, il sindaco di Mirandola Alberto Greco non è stato oggetto di alcun provvedimento con cui si dispone la “quarantena”.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna verso il ritorno in zona gialla, "Ma evitiamo terza ondata"

  • Coronavirus, 2.533 nuovi positivi in regione. A Modena un nuovo picco

  • Addio a Benny, l'imprenditore dei bar modenesi

  • Coronavirus, si conferma il calo in regione. Ma anche oggi 50 decessi

  • Coronavirus, curva in flessione per la prima volta. Modena ancora al vertice

  • Contagio a Modena, 573 nuovi casi e 7 decessi. Ricoveri stabili

Torna su
ModenaToday è in caricamento