menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Modena in zona arancione: ripotenziate le corse dei mezzi pubblici

Sulla rete provinciale di Modena saranno realizzate ogni giorno circa 200 corse supplementari

Da lunedì 12 aprile, con la ripresa delle attività didattiche in presenza al 50% nelle scuole secondarie, nel bacino provinciale di Modena vengono riattivati tutti i potenziamenti del servizio di trasporto pubblico erogato da SETA. Sulla rete provinciale di Modena saranno realizzate ogni giorno circa 200 corse supplementari, grazie alla presenza di 65 mezzi aggiuntivi messi a disposizione da operatori privati. Questi mezzi non presentano la livrea aziendale SETA ma sono riconoscibili da appositi adesivi e da tabelle riportanti la linea e/o la destinazione. L'elenco completo dei servizi aggiuntivi disponibili dal 12 aprile è consultabile qui.

Regole di utilizzo dei mezzi: capienza al 50% e mascherina obbligatoria

Seta ricorda agli utenti che i mezzi urbani, suburbani ed extraurbani possono circolare con una capienza massima pari al 50% dei posti disponibili indicati nel libretto di circolazione. Entro detto limiti è quindi consentito il trasporto di passeggeri in piedi, anche sulle tratte extraurbane. Su ogni mezzo la capienza consentita è evidenziata da appositi avvisi esposti in corrispondenza delle porte di salite/discesa. Per salire a bordo dei mezzi di trasporto pubblico è obbligatorio indossare la mascherina di protezione e si ricorda, inoltre, che è vietato l'utilizzo dei mezzi pubblici in presenza di sintomi influenzali o di infezioni respiratorie; analoga prescrizione vale per accedere alle biglietterie ed alle sale di attesa delle autostazioni. Si raccomanda, in particolare, di mantenere un adeguato distanziamento interpersonale sui mezzi, evitando di accalcarsi in corrispondenza dell'ingresso e dell'uscita, evitando contatti ravvicinati durante le operazioni di salita e discesa. Anche durante l'attesa alle fermate si raccomanda di mantenere una distanza adeguata dalle altre persone, evitando gli assembramenti.

Il rispetto di tali prescrizioni da parte degli utenti, il mantenimento di un comportamento responsabile e la collaborazione con il personale Seta costituiscono requisiti essenziali per garantire la sicurezza complessiva del servizio.

Zona arancione, le faq aggiornate e le regole valide fino al 30 aprile

Acquisto dei biglietti e timbratura a bordo

Sui mezzi urbani è generalmente possibile salire a bordo dalla porta anteriore, ed utilizzare quindi le validatrici per obliterare i biglietti cartacei e convalidare le tessere. Sui mezzi dove non è possibile utilizzare la porta anteriore, invece, le validatrici di bordo potrebbero risultare non accessibili: in questi casi vige l'obbligo per gli utenti di convalidare manualmente i biglietti cartacei (scrivendo, a penna, data e ora), mentre non è necessario convalidare gli abbonamenti. Su tutti i mezzi urbani ed extraurbani la vendita di biglietti da parte degli autisti è sospesa. Resta attiva, invece, la bigliettazione a bordo per mezzo delle macchinette automatiche su tutti i bus del servizio urbano (le macchinette non danno resto: si consiglia di munirsi di moneta adeguata). Gli utenti sono invitati a munirsi preventivamente del titolo di viaggio, anche utilizzando le app per smartphone disponibili gratuitamente.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Modena usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Contagio, 113 casi in provincia. Tre decessi e tre ricoveri

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento