Consegnati i premi ai vincitori di Stuzzicagente autunno 2020

Questa mattina presso la Sala di Rappresentanza del Comune di Modena sono stati premiati i vincitori della tredicesima edizione di Stuzzicagente Autunno, la manifestazione enogastronomica organizzata da Modenamoremio e tenutasi lo scorso 4 ottobre. Erano presenti l’Assessore alle Politiche Economiche Ludovica Carla Ferrari, l’Assessore al centro storico Andrea Bosi, il Presidente di Modenamoremio Mario Bugani e il Direttore Maria Carafoli.

I tre locali più votati dal pubblico e premiati dalle autorità sono stati: Over 18 beerhouse e Labeerinto Gate 48 entrambi con una speciale degustazione di birra alla spina, e Pugliami per la gola con un gustoso scrigno di pasta all’uovo con cuore di burrata, pomodorini semidried e origano. Sono loro rispettivamente i vincitori decretati dalla GIURIA POPOLARE del menu STUZZICArosso, STUZZICAverde e STUZZICAblu.

Come per le passate edizioni, un graditissimo premio è stato consegnato direttamente dai prestigiosi componenti della GIURIA DI QUALITA’Maurizio Fini, Presidente e Gran Maestro della Consorteria dell’Aceto Balsamico Tradizionale di Spilamberto, ha premiato Il Piacere del Te’ con il suo Tè early grey supreme e i biscotti con foglie di te’ e cioccolato. Elio Rabitti, Titolare de la Punta Macelleria&Bistrot di via Vignoleseha decretato vincitore la Pizzeria Velox con il suo Pasticciotto leccese; infine Cristina Busuoli, titolare della Pasticceria Busuoli di Mirandola, ha consegnato il suo premio all’ Acetaia Giusti – Bottega di Piazza Grande con la sua Degustazione di 3 stagionature di Parmigiano Reggiano abbinate a 3 invecchiamenti di Aceto Balsamico di Modena Giusti.

Infine, grazie all’impegno di Modenamoremio nel sensibilizzare il pubblico di questa manifestazione nei confronti di temi importanti come la riduzione del consumo di plastica e dell’anti spreco, è stato assegnato un premio anche all’attività che meglio è riuscita ad utilizzare tutti i prodotti a sua disposizione senza sprecarli o buttarli. Il locale è Il Giusto Gusto con la proposta del Calzagatto. Il premio è stato decretato dai rappresentanti di TOO GOOD TO GO, una moderna app europea impegnata nel recuperare e vendere online, a prezzi ribassati, il cibo invenduto “troppo buono per essere buttato”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna verso il ritorno in zona gialla, "Ma evitiamo terza ondata"

  • Coronavirus, 2.533 nuovi positivi in regione. A Modena un nuovo picco

  • Addio a Benny, l'imprenditore dei bar modenesi

  • Carpi, presentata istanza di fallimento per la Arbos

  • Coronavirus, curva in flessione per la prima volta. Modena ancora al vertice

  • Contagio a Modena, 573 nuovi casi e 7 decessi. Ricoveri stabili

Torna su
ModenaToday è in caricamento