Gara di greco e latino tra liceali, ieri le premiazioni del Certamen 2019

Consegna dei premi al Muratori-San Carlo per la competizione di traduzione che ha coinvolto 224 studenti in tutta la provincia

Si sono cimentati con testi tratti da Cicerone a Tacito, da Plutarco a Lisia a Platone durante le prove che si sono svolte nell'aprile scorso. Sono i vincitori del Certamen Carolinum “Francesca Meletti”, la competizione che ha coinvolto quasi 250 studenti, soprattutto dei licei modenesi, ma non solo, incentrata sulle traduzioni dal greco e dal latino, arrivata quest'anno alla 23^ edizione.  

Le premiazioni si sono svolte sabato 1 giugno nell'aula magna del liceo Muratori-S.Carlo di Modena, istituto che promuove l'iniziativa, dedicata ad una studentessa della scuola prematuramente scomparsa nel 2010.

Hanno  partecipato la dirigente dell'istituto Giovanna Morini, rappresentanti delle scuole e delle aziende che hanno finanziato il progetto, il professor Renzo Tosi, ordinario di Lingua e Letteratura greca all'Università di Bologna, presidente della commissione esaminatrice, Silvia Menabue, dirigente dell'Ufficio scolastico di Modena, rappresentanti di Comune e Provincia, Licia Beggi, presidente della Dante Alighieri di Modena, la famiglia Meletti e i membri della commissione esaminatrice del Certamen composta dai ex docenti dei licei cittadini.

Alla competizione hanno partecipato gli studenti dell'istituto, del Paradisi di Vignola, Luosi di Mirandola, Minghetti e Galvani di Bologna e Romagnosi di Parma. Le prove si sono svolte in aprile con la partecipazione di 224 studenti, 113 per il latino, 111 per il greco.
L'iniziativa, patrocinata dal Comune e Provincia di Modena e Associazione italiana cultura classica (Aicc), ha il sostegno della Fondazione Cassa di risparmio di Modena, Iris ceramica, Bper, società Dante Alighieri, Banco Bpm e l'Acetaia Malagoli Daniele. Alcuni premi sono stati dedicati a docenti del passato della scuola modenese, in particolare, a Oscarina Bregoli, Tomaso Miani e Silvano Ristori. 

I premi del Certamen 2019 sono stati assegnati ai primi tre classificati di ogni anno e consistono in targhe ricordo, attestati di merito, libri, premi in denaro e iscrizione alla Società Dante Alighieri. Questi i vincitori (nell'ordine dal primo al terzo) suddivisi per anno scolastico e materia.

  • Latino secondo anno: Anna Bernardoni (Paradisi) Premio Oscarina Bregoli; Giorgia Amati (Muratori San Carlo); Beatrice Montoro (Muratori-San Carlo) pari merito con Anna Beatrice Grandi (Muratori-San Carlo).
  • Latino terzo anno: Michele De Rienzo (Muratori-San Carlo), Pietro Simonazzi (Romagnosi), Eleonora Leoni (Muratori-San Carlo); menzione di merito: Alberto Golinelli (Muratori-San Carlo).
  • Latino quarto anno: Alberto Coppa (Muratori-San Carlo); Viola Ricci (Muratori-San Carlo) pari merito Sofia Catellani (Muratori-San Carlo); Alessandra Pernozzoli (Galvani) pari merito Paolo Rinaldi (Paradisi).
  • Latino quinto anno: Mattia Niccolini (Muratori-San Carlo)  Premio Tomaso Miani; Leonardo Suffritti (Muratori-San Carlo); Michele Pecorari (Muratori-San Carlo).
  • Greco secondo anno: Anna Bernardoni (Paradisi) Premio Oscarina Bregoli; Anna Beatrice Grandi (Muratori-San Carlo) Premio Silvano Ristori; Maria Beatrice Neri (Pico). Menzione di merito a Leonardo Roscelli (Muratori-San Carlo).
  • Greco terzo anno: Alberto Golinelli (Muratori-San Carlo); Benedetta Biagi (Paradisi); Michele De Rienzo (Muratori-San Carlo).
  • Greco quarto anno: Isabella Zanettini (Paradisi); Alberto Coppa (Muratori-San Carlo) pari merito Sofia Catellani (Muratori-San Carlo); Francesca Branzanti  (Galvani) pari merito Viola Ricci (Muratori-San Carlo. 
  • Greco quinto anno: Mattia Niccolini (Muratori-San Carlo); Francesco Reni (Minghetti); Benedetta Giorgi (Paradisi) pari merito Leonardo Suffritti.
     

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto a soli 37 anni Giuseppe Loschi, medico del Modena Fc

  • Carambola fra quattro auto in via Giardini a Formigine, grave un'anziana

  • Sospetto caso di Dengue, disinfestazioni in tre aree della città

  • Il ladro finisce in carcere e ringrazia i carabinieri che comprano i pannolini per il figlio

  • Gravi incidenti in sequenza, martedì nero sullo snodo autostradale di Modena

  • Prevenzione dell’ictus, la Chirurgia Vascolare di Baggiovara introduce una nuova variante

Torna su
ModenaToday è in caricamento