Coronavirus, il Presidente della Provincia scrive al Consolato cinese

Tomei ha espresso solidarietà e vicinanza in questo difficile momento che coinvolge il paese del lontano Oriente

Solidarietà e vicinanza al popolo cinese in questo difficile momento sono state espresse in una lettera inviata dal presidente della Provincia di Modena Gian Domenico Tomei al Console generale della Repubblica popolare cinese a Milano Xuefeng Song. 

La Provincia in questi giorni, assicura Tomei, mantiene un contatto costante con l'associazioni degli imprenditori cinesi a Modena ed è disponibile a collaborare per far fronte alle eventuali esigenze di materiale medico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nei mesi scorsi la Provincia ha avviato con i rappresentanti per gli affari economici e commerciali del Consolato un rapporto per sviluppare percorsi futuri che possano agevolare l'incontro tra differenti realtà imprenditoriali e commerciali. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparsa dopo la scuola, ritrovata a Pavia la 16enne di Sassuolo

  • Covid, positività in 13 scuole modenesi. Nuovo caso al "Fermi"

  • L'auto si schianta contro una casa, 20enne muore sul colpo

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

  • Contagio, 12 casi nel modenese. Nessun rientro dall'estero

  • Investe un ciclista e fugge, caccia ad un'auto-pirata a Vignola

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento